Utente 239XXX
Salve ho avuto fino al mese scorso rapporti occasionali non protetti con una ragazza che mi ha detto che erano 2 anni che nn praticava sesso e che era donatrice di sangue. In ogni rapporto ha avuto fuoriuscite di sangue..io pensavo per via dell'inattività, ma nelle ultime 2 settimane ho scoperto di avere dei batteri nello sperma (50 mila colonie di enterococco), e di aver contratto il papilloma virus (HPV), di cui mi sono accorto grazie alla comparsa sul mio pene di condilomi e mollusco contagioso. Tutto ciò dipende dagli ultimi rapporti non protetti che ho avuto (citati sopra) o da altri che ho avuto in mesi o anni passati (sempre non protetti)?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Salve,
non conosco la sua vita sessuale per cui non so se ha avuto comportamenti a rischio oltre che con la persona citata. Possibile sia stata quest'ultima acontagiarla, possibile che sia stato lei a contagiare la partner. Del resto non si possono che fare illazioni. Piuttosto è importante curare, e bene, le patologie in atto.
Visita dermatologica per diagnosi e terapia. Per i batteri nello sperma, valutare le modalità di raccolta del campione.
Infine, HPV e virus del mollusco contagioso sono cose diverse.
Per concludere, direi che un HIV ed i markers dell'epatite sarebbe buon senso eseguirli.
Ma si determini con un valido dermatologo.

Saluti
[#2] dopo  
239759

dal 2017
Per gli enterococchi ho assunto per 10 giorni l'antibiotico Tavanic (levofloxacina) e ora devo rieseguire la spermiocultura per vedere se sono ancora presenti. Per condilomi e molluschi ho eseguito la crioterapia. Segnalo inoltre che gli ultimi rapporti non protetti che ho avuto, precedenti a quelli avuti fino un mese fa (con la stessa ragazza), risalgono allo scorso agosto (con un'altra ragazza). Quello che mi preme di più è sapere per quanto tempo sarei contagioso o se la crioterapia è sufficiente per non esserlo più.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Salve,
ma senza avere una diagnosi esatta, direi che non si possono fare quelle che, a questo punto sarebbero solo illazioni. E' necessaria la visita dermatologica e proteggersi nei rapporti sessuali, sia che conosca la sua partner o no.

Saluti