Utente 239XXX
Gentilissimi Dottori,
da circa 5 anni ho un problema di secchezza al glande, che compare a periodi, e talvolta la pelle si squama leggermente anche su tutto il glande (succede circa ogni 3-6 mesi). Inoltre compaiono dei puntini in rilievo che sono o di colore della pelle o arrossati. Non ho nessun prurito e la situazione migliora in primavera-estate. La prima diagnosi, fatta anni fa, era di una banale irritazione, magari dovuta a detergenti troppo aggressivi. Recentemente sono tornato dal dermatologo che mi ha diagnosticato una leggera psoriasi del glande (al limite tra patologia e normalità). La cura indicata per tenere sotto controllo il problema è stata di utilizzare per 15 giorni la crema Triderm lenil + e di riutilizzarlo quando si ripete il problema. Come detergente mi è stato consigliato il Lipikar. Per i puntini invece mi è stato detto che posso utilizzare il travocort per 2-3 giorni al massimo. Il Triderm sembra funzionare per la secchezza, ma il Lipikar sembra secchi di più la pelle, come faceva il saugella uomo 5.5 che utilizzavo in precedenza. Ma non dovrebbero essere prodotti specifici? Sinceramente mi sembra meglio il normale bagnoschiuma che uso su tutto il corpo e che secca meno la pelle. Il problema comunque sono i puntini che da un anno a questa parte compaiono più frequentemente. Alcuni regrediscono da soli in un giorno, altri restano un mese. Di solito sono uno due puntini al massimo. Per farli regredire rapidamente, l'unica cosa sembra essere il Travocort per 2-3 giorni... Ma se mi sparisce un puntino e poi la settimana dopo me ne compare un altro in una zona diversa del glande, cosa devo fare? Mica posso continuare a mettere il cortisone qua e là anche se per poco? Ma questi punitini dipendono dal tipo di psoriasi o sono un'irritazione cronicizzata come conseguenza della psoriasi? Visto che la dignosi ce l'ho già, vorrei chiedervi quali altri prodotti possono essere utili per questo problema. In particolare per far sparire rapidamente i puntini senza metterci un cortisonico... Il Balanil gel può essere utile per migliorare la situazione. Grazie.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
saprà che noi da qui nè facciamo diagnosi nè terapie. Non avendola vista non possiamo certo mettere in dubbio l'operato di un collega. Diciamo che poi, ognuno di noi, stante la sua storia, le sue esperienze la scuola dermatologica cui fa capo, il suo know how, dà terapie che possono anche essere diverse. Io tendenzialmente ho una impostazione "ideologica" diversa. Il che non significa che non consideri, in base a quanto ci dice, più che accettabile la terapia del collega. Tenga anche conto che la risposta della cute ai topici ha una grande variabilità individuale. Si trtatta spesso, di trovare il topico (in questo caso il detergente, che vada bene per lei) la cosa non sempre avviene al primo colpo, per cui le consiglio di rideterminarsi col suo dermatologo spiegandogli bene tutte le perplessità che ha esposto a noi, per gestire al meglio il suo problema.

saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 239XXX

Buongiorno Dr. Mocci,
la ringrazio per la risposta. Non intendevo certo avere una diagnosi e neanche mettere in discussione il parere del medico che mi ha visitato, vista la sua esperienza e visto che lo reputo sicuramente molto bravo. Quello che mi interessava è sapere se la psoriasi si può manifestare oltre che con pelle secca anche con questi piccoli "puntini" (uno o la massimo 3 di solito) sul glande e se posso utizzare senza problemi il Travocort, per 2-3 giorni, quando mi compaiono. Premesso che mi comparivano una volta ogni 3-6 mesi, mentre ora compaiono anche più di una volta al mese in certi periodi e poi magari spariscono per tutta l'estate. Il Triderm Lenil + invece sembra ottimo comunque per la secchezza della pelle. Può essere usato anche per tempi molto lunghi? Putroppo ho dovuto aspettare 2 mesi per una visita dallo specialista e non intendo attendere ancora così tanto e anche spendere soldi per una dignosi già fatta di recente. Quindi continuerò con la terapia consiglita se non avete alti consigli da darmi per cercare di migliorare la situazione, che significa fare in modo che la psoriasi torni raramente e avere una remissione dei sintomi il prima possibile. Grazie.
Cordiali saluti.