Utente 229XXX
Dal mese di maggio 2011 percepisco "tinniti" all'orecchio dx.

Nel 1996 mi asportano un neurinoma dell'acustico a sx. Oggi convivo con una paralisi facciale sx. Masticazione unilaterale a dx. Ho subito pure un'anastomosi ipoglosso-facciale sx. Quest'ultimo intervento non mi consente di masticare a sx in quanto non controllo più il movimento della lingua a sx e non sento dolore se mi mordo la stessa. Da 15 anni mastico sempre a destra. Oggi percepisco un rumore continuo di bassa frequenza all'orecchio dx. Il sibilo è simile al rumore che si sente in TV quando i programmi sono terminati a tarda notte.

Volevo chiedere a voi specialisti se il fatto che, le mie acufene perenne di basso tono tendono a diminuire fino a scomparire per la durata di un serramento dei denti, aumentano quando sbadiglio e non le sento se chiudo con il dito il condotto uditivo, possa indicare che un'azione meccanica possa fare scomparire le acufene stesse ?
Cosa mi consigliate di fare altrimenti ?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
il rapporto tra acufene e occlusione eè sempre complicato da determinare o comunque da correlare anche laddove sembrano esistere rapporti causa-effetto definiti il suo caso poi è notevolmente complesso per la valutazione del quale è sicuramente consigliaibile un'attenta valutazione gantologica.
mi affiderei ad un collega gnatologo competente in grado di inquadrare bene la situazione attuale ed anche valutare l'eventuale necessità di collaborazione di altri specialisti
cordiali saluti