Utente 236XXX
Gentili dottori chiedo scusa per il disturbo ma questa notte sono stata malissimo.. Sono stata operata di calcoli alla cistifellea 3 anni fa. mi è stata asportata la cistifellea! Non capisco per quale motivo alcune notti mi sveglio in preda ai dolori come quando avevo i calcoli. cosa può essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissima,

ha fatto di recente un'ecografia per escludere eventuali calcoli della via biliare ? Se non l'avesse fatto credo sia opportuno eseguirla. Se i calcoli saranno esclusi farei un accertamento gastroscopico uno studio gastro-duodenale.

Cordialmente


[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore. no l'ultima ecografia l'ho fatta in preparazione all'operazione e anche se questo dolore sono anni che lo ho pensavo fossa una sorta di conseguenza dell'operazione. solo che negli ultimi giorni si è aggiunta una forte pesantezza allo stomaco dopo i pasti
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Allora sarebbe utile un esame ecografico in prima battutta e poi si valuterà se effettuare un studio più accurato mediante RMN biliare. Nel frattempo per favorire lo svuotamento gastrico potrebbe essere utile qualche procinetico (tipo domperidone o trimebutina).

Cordialmente

[#4] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore. no l'ultima ecografia l'ho fatta in preparazione all'operazione e anche se questo dolore sono anni che lo ho pensavo fossa una sorta di conseguenza dell'operazione. solo che negli ultimi giorni si è aggiunta una forte pesantezza allo stomaco dopo i pasti
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008

Le avevo già risposto:

Allora sarebbe utile un esame ecografico in prima battutta e poi si valuterà se effettuare un studio più accurato mediante RMN biliare. Nel frattempo per favorire lo svuotamento gastrico potrebbe essere utile qualche procinetico (tipo domperidone o trimebutina).

Cordialmente

[#6] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
si scusi dottore mi è partito il messaggio due volte.. oggi andrò dal mio medico di base per vedere cosa fare.