Utente 243XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 20 anni e dall'età di 8 anni ho iniziato a soffrire di miopia; ora la miopia ha raggiunto -6.5 diottrie da un occhio e -6.0 dall'altro. Tale miopia è, inoltre, associata ad un lieve astigmatismo e all'ormai noto fenomeno delle miodesopsie. Mi capita a volte di vedere, o con un occhio o con entrambi, un puntino nero piccolissimo fisso con un contorno lievemente luminoso che, comunque scompare quasi immediatamente; con maggior precisione, tale puntino appare nella zona quasi centrale del campo visivo e diventa maggiormente visibile quando rivolgo lo sguardo su una superficie luminosa quale ad esempio il monitor del computer o della tv. Pongo alla vostra attenzione tale fenomeno perchè differente, a mio avviso, dalle comuni miodesopsie. Ribadisco che tale puntino è molto piccolo, lo vedo maggiormente negli sbalzi di luminosità(ad esempio quando sbatto le palpebre) e che scompare quasi immediatamente dopo averlo visto. ho notato,inoltre, che tale "fenomeno" non è perenne nè tantomeno costante; più precisamente: mi può capitare di osservare tale "puntino" per una settimana si e una no, per una settimana si e un mese no, per due mesi no e poi improvvisamente nuovamente si, per soli tre giorni e poi nuovamente tutto normale ecc. ecc.; inoltre, mi sembra che questo "puntino" mi compaia nella vista specialmente in quei periodi di maggiore stanchezza oculare. A questo punto la mia domanda è: " è un problema dovuto alla stanchezza, un problema correlato alle miodesopsie, alla miopia,all'astigmatismo, allo stress, o a quale altra possibilità?" la visita oculistica effettuata l'anno scorso nel mese di marzo non ha evidenziato problemi di retina, nè di cornea, ne di vitreo; si è registrato solamente un aumento di miopia dalla visita precedente. Ringrazio chiunque sia in grado di rispondermi soddisfacentemente. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro Ragazzo,
probabilmente lei ha un piccolo floater che fluttua nel vitreo e si rende a volte visibile.

Se è stato visitato poco fa e le hanno trovato gli occhi sani non si preoccupi.

Se poi il floater diventasse più visibile e fastidioso si potrà valutare di vaporizzarlo con il laser.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la tempestiva risposta; terrei a precisare ulteriormente che tale puntino mantiene una posizione fissa (non è mobile come tutti gli altri floater) e che è paragonabile a un flash talmente piccolo nella sua dimensione da essere associabile a un puntino nero con contorno lievemente luminoso così come sopra citato.Ribadisco inoltre, che il fenomeno dopo un certo lasso di tempo scompare completamente per poi ripresentarsi più avanti e, inoltre, mi capita a entrambi gli occhi a volte solo ad uno altre volte ad entrambi contemporaneamente. Ho paura si tratti di fori retinici piccolissimi che si rimarginano da soli, oppure di qualche patologia correlata ad una stanchezza o ad una infiammazione del nervo ottico, o, addirittura ad un fenomeno correlato magari ad una probabile compressione di qualche nervo della colonna vertebrale (ad esempio la cervicale) che abbia come conseguenza la comparsa nel campo visivo di questi piccolissimi, scuri e lievemente luminosi puntini che, ripeto,non rimangono visibili perennemente ma in periodi limitati di tempo. ad esempio dal giorno in cui mi ha inviato la risposta, ho smesso di avere tale problema e adesso, a distanza di 5 giorni, il problema mi si è ripresentato in maniera differente (ora vedo due puntini neri piccolissimi solo con l'occhio sinistro mentre quando le ho scritto, ne vedevo sempre due ma uno con un occhio e uno con l'altro; altre volte ne vedo solo uno ecc. ecc.).
La ringrazio nuovamente per ogni sua ulteriore, eventuale e gradita precisazione.