Utente 394XXX
ho fatto recentemente gli esami del sangue. Nella parte relativa alle segnalazioni si legge: neutropenia. I valori fuori dalla norma risultano: %NEU = 1.53 - %LYM = 54.0 - #NEU = 1.53 E #MON = 0.15. In questi ultimi anni è stata sempre riscontrata una inversione della formual leucocitaria e mi chiedono se ho mal di gola, ma non accuso disturbo in tal senso. Ho anche visto che il valore della vitamina D è pari a 5.17, con valore di riferimento <12 = grave carenza. Premetto che sono in menopausa da circa 4 anni. E' opportuno che cerchi di reintegrare questa carenza? E per quanto riguarda i valori dell'esame fuori dalla norma, devo approfondire? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
le consiglio controllo Ematologico (visita Medica) e successivo approfondimento del caso (della Neutropenia), le cui cause sono tante e sono da ricercarle, in modo mirato, dopo attento esame clinico.

Per la Vitamina D il discorso verte sull'esistenza o meno di un problema di osteoporosi e quindi di deficit calcico da reintegrare; una densitometria ossea potrebbe iniziare a fare chiarezza.

Ne parli con il suo curante

Saluti
[#2] dopo  
Utente 394XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille per la Sua attenzione. In effetti mi son riproposta di proseguire negli accertamenti, aspettavo il risultato di una isteroscopia che devo fare nei prossimi giorni per endometrio ispessito (10 mm) - forse avrei dovuto già precisarlo, ma mi son dimenticata - e poi chiudere il cerchio. Buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Auguroni.