Utente 995XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni ed è da circa 5 mesi, che mi vengono dei brufoli sul sedere, non più di 2 o 3 alla volta, ma grandi e dolorosi, che ci mettono almeno una settimana per guarire e che lasciano delle brutte cicatrici rosse, e sempre nella stessa zona, che è quella più inferiore come punto di appoggio...anche se me ne vengono sempre di più sulla natica destra...ho fatto una visita dermatologica, ma la dermatologa mi ha detto che non posso iniziare terapia antibiotica perchè sono troppo pochi..mi ha detto di mettere gentalyn beta per 2 settimane, mattina e sera...ma la situazione non è cambiata, e onestamente con l'avvicinarsi dell'estate temo le cicatrici oltre che la situazione peggiori...non ho squilibri ormonali, nè vado in piscina, l'unica cosa che noto è chq quando mi alzo,dopo essere stata molto seduta, la zona in cui vengono i brufoli è sempre più rossa, corrispondente a quella di appoggio menbtresto seduta...ho provato a vedere se ci possa essere relazione con il ciclo, e forse me ne vengono di più quando il ciclo finisce, e ho provato anche a vedere se ci fosse correlazione con l'uso dic eretta, ma non mi da questi problemi. Ho in genere problemi di ipersensibilità della pelle, dal viso ai genitali, si irritano subito, e ho avuto dermatite seborroica. Ma di patologico non risulta niente... Cosa mi consiglia di fare?? E' necessario provare l'antibiotico?Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
carissima

una follicolite acneica o una acne inversa in quella regione, solitamente può avvalersi di presidi farmacologici sistemici ed eventualmente strumentali (come la luce pulsata ad alta intensità ma sempre associata a terapie farmacologiche)

Le sole terapie topiche non credo possano essere da sole sufficienti.

Si rivolga ad ogni modo al suo dermatologo di fiducia

saluti cari