Utente 208XXX
Buongiorno, vi scrivo perchè mio suocero di settant'anni, che è in dialisi da tre, sta sempre peggio. Le ultime analisi riscontrano valori molto alti di potassio (7.21) e di fosforo (11.5) e nonostante la dieta che segue non diminuiuscono. Che cosa può fare? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Piero Mignosi
24% attività
4% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gent.Utente,
per un paziente in trattamento emodialitico sostitutivo il riscontro di valori molto alti di potassio possono riconoscere varie cause : ipofunzione dell'accesso vascolare (Fistola artero-venosa o Catetere venoso centrale),tempo della seduta dialitica non sufficiente,eccessivo introito con la dieta, etc
Sarebbe inoltre utile conoscere se il riscontro dell' iperpotassiemia avviene dopo un periodo lungo o breve e se anche i valori di azotemia e creatininemia risultano molto alti.
Consiglio di esporre il problema al nefrologo di riferimento che segue Suo suocero per gli opportuni accertamenti e provvedimenti del caso, non scludendo la necessità di eseguire le cosiddette "prove di ricircolo" per escludere un'ipofunzione dell'accesso vascolare (causa verosimilmente probabile).
Se lo desidera, mi faccia sapere.
Distinti saluti