Utente 238XXX
Buongiorno ho 36 anni e soffro di de vorrei sapere se l'integratore citrullina e' efficace per tale scopo per sostituire il vardenafil che assumo da anni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

Vista la giovane eta`' se soffre da anni di disfunzione erettile avra`certamente consultato specialisti del settore che le avranno indicato la terapia da seguire. Tuttavia se oggi il risultato e`quello di sostituire un farmaco con un principio attivo di dubbia efficacia, il consiglio e`di riavvicinarsi allo specialista di riferimento per chiarire il percorso migliore da fare ed eventualmente affiancarlo ad un consulto psicosessuologico.


Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile signore, la citrullina è un cosiddetto donatore di ossido nitrico, mediatore biologico importante nel meccanismo che provoca l'erezione. La sua assunzione a scopo di integrazione alimentare "specifica" può portare un miglioramento dell'erezione certamente però non paragonabile a quello ottenuto dall'assunzione di Vardenafil e simili.

Vista la Sua giovane età è da pensare che Lei abbia assunto il Vardenafil soprattutto per dominare ansia da prestazione o situazioni in cui l'emotività mette a comunque repentaglio l'erezione. In tale contesto anche un integratore può avere un suo perchè. Le consiglio (se non l'avesse ancora fatto) di confrontarsi in merito con un andrologo di fiducia. Cordiali saluti
[#3] dopo  


dal 2015
L'ho chiesto perche' e' stato detto da degli andrologi che si sta sperimentando un farmaco a base di citrullina,per quanto riguarda l'ansia da prestazione puo' darsi ma sono molto ipogonadico con livelli di testosterone totale di 2.2ng /ml quando il livello normale va da 2.8 a 8,non so se c'entra il testosterone ma sicuramente quando feci la terapia sostitutiva ci fu un miglioramento.La terapia fu sospesa per effetti collaterali
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E allora si consulti con lo specialista con in mano i dosaggi ormonali che documentino la funzionalita`dell`asse ipotalamo-ipofisi-gonadi e vedra`che l`indicazione terapeutica non riguardera certo la citrullina. Si consulti con il suo medico per i dosaggi ormonali e poi proceda per la visita specialistica.

Cordialita`
[#5] dopo  


dal 2015
Il medico mi ha detto che il testosterone e' molto basso e gia' quando 7 anni fa mi fu prescritta la terapia sostitutiva era gia' basso e nessuno mi ha mai detto il perche',forse anche lei pensa che la causa sia ormonale anche perche' di erezioni spontanee notturne non ne ho e ho bassa libido,il problema e'che se mi viene dato il gel non lo posso assumere perche'mi gonfio come un pallone(ero ingrassato 10 kg)forse la formula iniettiva e' la migliore
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ogni terapia deve essere valutata nel singolo individuo che solo attraverso la conoscenza della sua storia clinica, delle caratteristiche costituzionali, obbiettive e metaboliche lo specialista sara`in grado di identificare. Da questa postazione non e`possibile darle un consiglio sul tipo di posologia o preparazone farmacologica da utilizzare, si consulti in diretta con il suo specialista.

Cordiaita`
[#7] dopo  


dal 2015
Seguiro' le sue indicazioni ma vorrei sapere se e' vero che si sta mettendo a punto un farmaco a base di citrullina
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Personalmente non ne sono a conoscenza, ma probabilmente deriva dal fatto che non credo in questa molecola.

Ancora cordialita`