Utente 501XXX
Ho quasi 42 anni e sono madre di due bambini di 8 e 4 anni. Tra la prima e la seconda gravidanza mi sono comparse sul viso, in particolare sulle palpebre, alcune piccole verruche che nel tempo, complice, forse, l'averle trascurate, sono aumentate di numero pur restando di piccola dimensione.
Prenoterò quanto prima una visita dermatologica, ma in questo periodo ho davvero poco tempo da dedicarmi e non vorrei dovermi sottoporre a trattamenti lunghi, a meno che non siano davvero necessari. Di cosa potrebbe trattarsi e cosa fare ? Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, utile la visione diretta, tramite visita dermatologica, delle neoformazioni comparse alle palpebre che potrebbero essere si verruche e quindi di origine virale ma anche siringomi,piccoli grani di miglio o xantelasmi per farle altri esempi.Una volta fatta la diagnosi,il tipo di terapia le verrà indicato di conseguenza.
Cari Saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Neoformazione palpebrali, peduncolate e di piccolissime dimensioni, di colorito più scuro o simile alla pelle circostante, potrebbero essere relazionate a semplici fibromi penduli palpebrali o piccole verruche filiformi palpebrali: tutto questo senza alcun vincolo, poichè ben altro è possibile visionare in tale sede: programmi quindi con fiducia la sua visita dermatologica e scoprirà che i trattamenti sono facili (se l'ipotesi non diagnostica è confermata) e ben tollerati dal paziente.

cari saluti