Utente 281XXX
Buonasera sono un ragazzo di 20 anni.
Ho avuto un' epididimite all'età di 14 curata con Bactrim.
Ho avuto in seguito un secondo episodio nel 2010 e con la spermiocoltura sono risultato positivo all'enterococcus faecalis; ho fatto una cura con lo zimox.
Nel 2012 a luglio a causa di ulteriori fastidi ho eseguito un'altra spermiocoltura ed è risultata positiva all' ureoplasma urealyticum e mycoplasma hominis. A questo punto ho fatto una cura con lo zitromax ed a settembre la spermiocoltura è risultata negativa. Ho fatto anche l'ecografia alla prostata e per verificare la presenza di varicocele. Quest'ultimo non era presente ma vi erano alcune calcificazioni alla prostata dovute forse all'infezione
Circa un mese fa ho rifatto un controllo supplementare ed è risultata di nuovo negativa.
Ciononostante l'epididimo sinitro ( quello colpito) è rimasto leggermente gonfio nel tempo. Può essere una cicatrizzazione dovuta all'infezione?
Un secondo dubbio che mi rimane è che da circa un anno e mezzo il liquido seminale è molto liquido e presenta dei grumi. Quale può essere la causa?
Il medico curante ha detto che non è prostatite; ho fatto anche uno spermiogramma ma con l'infezione di clamidia in corso e risultava nella norma tranne per la motilità bassissima ( 5%).
Quale può essere la causa di questi grumi.
Rischio una probabile stato di infertilità?
Ringrazio in anticipo per i consigli che mi verranno dati
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
qua manca un completo inquadramento e sarebbe
a) vedere se lo spermiogramma è stato fatto secondo i criteri WHO e se vi sono leucociti
b) vedere se quell' epididimo è veramente gonfio per epididimite pregressa: ecodoppler scrotale,
c) una serie di accertamenti clinici (ormoni e visita prostatica con ets di stamey) per vedere se esitono altre fonti infettive o altre cause di alterazione della motilità
d) ripetere uno spermiogramma che è esame che ha alti e bassi.
Consulti collega dal vivo.