Utente 275XXX
Gentile dottore, a mio figlio di due anni e mezzo è stata fatto l'esame endoscopico ed ora siamo in attesa della risposta definitiva, ma i medici ci hanno già detto di prepararci perchè quasi sicuramente il bimbo è celiaco. ho letto che questa è un'intolleranza genetica. cosa vuol dire: che io o il papà siamo celiaci senza saperlo di esserlo o che uno dei due è portatore del gene ma non intollerante? Meglio fare subito le analisi anche noi?

Ringrazio e porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Esiste una predisposizione genetica per la celiachia, verificabile con tests su sangue (HLA DQ2/DQ8).

Ciò non significa che i genitori di un celiaco siano necessariamente celiaci.

Si può solo dire, ad oggi, che nei familiari c'è una frequenza 10 volte maggiore di soggetti con base genetica rispetto alla popolazione in generale.

Cordiali Saluti