Utente 282XXX
Buongiorno dottori, vi chiedo un gentile consulto: negli ultimi 3 anni ho rapporti con la mia ragazza praticando il coito interrotto, finora senza particolari problemi. La scelta di non utilizzare contraccentivi è nostra nel senso che comunque un' eventuale gravidanza non ci darebbe tanti problemi anche se per il momento preferiamo aspettare. La domanda è questa: in genere ha un ciclo molto regolare (30 giorni), questo mese invece ha un ritardo, con oggi, di 8 giorni.. abbastanza insolito. Premetto che ha avuto un pò di influenza e viene da una settimana di antibiotici, abbiamo già fatto due test di gravidanza (al 6° giorno di ritardo e questa mattina l'8° di ritardo).. entrambi negativi. Ho letto in questi giorni alcuni consulti, in particolare il link riguardante il liquido preseminale del dott. Cavallini, molto molto interessante;
Devo escludere definitivamente una gravidanza in questo caso nonostante il ritardo e rapporti con coito interrotto?
Nel caso non si tratti di gravidanza, a cosa potrebbe essere dovuto questo forte ritardo?
La mia preoccupazione principale non è tanto per un'eventuale gravidanza, ma visti i negativi dei due test e il non arrivo delle mestruazioni sono un pò preoccupato per la mia ragazza.. è il caso di interpellare il ginecologo o aspettiamo l'arrivo delle mestruazioni?
Vi ringrazio per la disponibilità e vi auguro buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in attesa di una diagnosi ginecologica,mi preoccuperei di sottopormi ad una visita andrologica con uno spermiogramma.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 282XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore, la ringrazio per la pronta risposta.
Una visita andrologica l'ho effettuata a novembre del 2011, l'esito delle analisi era buono da quello che mi disse il medico.
Il problema non è tanto il fatto che non riesca a rimanere incinta, non siamo in forte ricerca di un figlio; il coito interrotto anche se non è dei migliori contraccentivi è ciò che utilizziamo per evitare una gravidanza, anche se le ripeto che se dovesse capitare non sarebbe affatto un dramma.
Ciò che mi preoccupa è questo strano ritardo.
Può essere incinta nonostante i due test negativi ed il metodo contraccentivo (nonostante non sia dei più consigliati) del coito interrotto se eseguito in modo attento?

Vi ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non resta che attendere l'esito del test di gravidanza.non è' possibile sapere in altro modo se il metodo contraccettivo sia stato efficace o meno...Cordialita'