Utente 104XXX
Buongiorno a tutti. Ho 19 anni e una vita sessuale piuttosto soddisfacente. Nell'ultimo periodo, forse a causa di stanchezza e nervosismo, mi sono reso conto che ho piu problemi a mantenere l'erezione e questo sta compromettendo la mia sicurezza e i rapporti con la mia ragazza. Quello che vorrei chiedervi é se l'utilizzo di cialis al bisogno nel corso di questo periodo di forte stanchezza può avere effetti collaterali e corre inoltre sapere se l'utilizzo di questo farmaco é dannoso alla mia relativa giovane etá.
Volevo inoltre sapere se acquistare cialis (o generico) da farmacie europeo online é rischioso o sconsigliato.
Grazie mille a tutti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ogni terapia deve essere prescritta da un medico che abbia posto una diagnosi,anche di primo livello.La scelta del farmaco proerettile è molto importante per far sì che il Paziente comprenda il senso della stessa.Danni non ve ne sono,in assenza di controindicazioni.Acquisti il farmaco unicamente nelle farmacie ufficiali e non telematiche,in quanto quest'ultime no offrono alcuna garanzia.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Ma per l'acquisto in farmacia é necessaria ricetta, corretto? Però l'idea di dover spendere dei soldi per una visita specialistica sapendo che il mio problema al 90% é psicologico e dovuto allo stress mi la scia un po' dubbioso. Inoltre io sono uno sportivo, questo farmaco é ritenuto dopante? É in grado di creare dipendenza?
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
..anche il medico di famiglia può emettere ricetta.Il farmaco non è dopante,almeno al momento.La dipendenza è esclusa.Va da se che,dinanzi ad una resa maggiore permanga una certa tendenza alla assunzione ma,con il tempo,il quadro clinico si normalizzerà e la medesima assunzione sarà una opzione.Credo,tuttavia,che una visita andrologica sia ineludibile.Cordialità.