Utente 198XXX
Salve sono un ragazzo di 26 anni,vi scrivo per un problema che ci affligge

Oggi io e la mia ragazza siamo stati insieme, preliminari e via dicendo appena abbiamo fatto la penetrazione entro poco tempo ho eiaculato .

Ho detto vabbe essendo venuto subito la seconda volta non dovrei venire immediatamente, e invece niente all'atto della penetrazioni poche spinte pochi minuti e anche al secondo tentativo la stessa cosa,ci ho provato per ben 4 Volte ma ho sempre eiaculato troppo rapidamente (e pure di solito dopo la prima volta non dovrebbe arriva subito)

Il risultato? viviamo male la cosa e non ci godiamo la nostra intimità, gia non passiamo molto tempo insieme , siamo giovani e questa cosa ora ci invalida fortemente.


Secondo Problema, alla prima venuta abbiamo trovato usl preservativo dei fluidi bianchi simile a sperma, ho provato a mettere il Profilattico sotto l'acqua ma non è scesa nessuna goccia. può essere fossero fluidi vaginali? come puo dello sperma essere venuto fuori se non c'erano buchi?

Detto questo la mia ragazza prende la pillola anche e dice che l'ha presa regolarmente, ora veniva dalla settimana di sospensione e solo da Giovedi ha ricominciato il ciclo di pillole (prese sempre in orario e di medicinali ha fatto solo aresol, interferisce?)

Cosa posso fare per l'eiaculazione precoce? e per il "rischio gravidanza" quanto reale può essere ?(o sono io che mi faccio paranoie?) in attesa di una celere risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'eiaculazione precoce è una situazione molto frequente nell'uomo e può essere curata sia con terapie mediche che psicologiche, si consulti con uno specialista qualificato e se poi servisse ci faccia sapere.

I riscontri trovati sul preservativo dovrebbero essere secrezioni vaginali e per quello che ci ha raccontato non dovrebbero sussistere problematiche di un eventuale concepimento.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2006
innanzitutto grazie per l'attenzione

Per specialista qualificato che intende? dove devo andare ? da un Andrologo?

e se invece (scusi ma sono molto ansioso) fossi stato cosi disattento da non far caso a perdite del preservativo, la modalità con cui la mia ragazza ha preso la pillola , copre eventuali fuoriuscite di sperma?.
rischio di non arrivare vivo al prossimo ciclo

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'andrologo va bene, mentre le modalità che ci ha riferito la mettono al riparo.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2006
Grazie ancora della cordialità.

Mi sa dire se nelle strutture pubbliche tipo ospedale o ASL ce da pagare qualche ticket anche per chi non ha reddito ,io sono disoccupato non lavoro

saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
queste sono questioni burocratiche che solo il suo medico di base è in grado di darle.