Utente 198XXX
Salve sono un ragazzo di 26 anni,vi scrivo per un problema che ci affligge

Oggi io e la mia ragazza siamo stati insieme, preliminari e via dicendo appena abbiamo fatto la penetrazione entro poco tempo ho eiaculato .

Ho detto vabbe essendo venuto subito la seconda volta non dovrei venire immediatamente, e invece niente all'atto della penetrazioni poche spinte pochi minuti e anche al secondo tentativo la stessa cosa,ci ho provato per ben 4 Volte ma ho sempre eiaculato troppo rapidamente (e pure di solito dopo la prima volta non dovrebbe arriva subito)

Il risultato? viviamo male la cosa e non ci godiamo la nostra intimità, gia non passiamo molto tempo insieme , siamo giovani e questa cosa ora ci invalida fortemente.


Secondo Problema, alla prima venuta abbiamo trovato usl preservativo dei fluidi bianchi simile a sperma, ho provato a mettere il Profilattico sotto l'acqua ma non è scesa nessuna goccia. può essere fossero fluidi vaginali? come puo dello sperma essere venuto fuori se non c'erano buchi?

Detto questo la mia ragazza prende la pillola anche e dice che l'ha presa regolarmente, ora veniva dalla settimana di sospensione e solo da Giovedi ha ricominciato il ciclo di pillole (prese sempre in orario e di medicinali ha fatto solo aresol, interferisce?)

Cosa posso fare per l'eiaculazione precoce? e per il "rischio gravidanza" quanto reale può essere ?(o sono io che mi faccio paranoie?) in attesa di una celere risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

l'eiaculazione precoce è una situazione molto frequente nell'uomo e può essere curata sia con terapie mediche che psicologiche, si consulti con uno specialista qualificato e se poi servisse ci faccia sapere.

I riscontri trovati sul preservativo dovrebbero essere secrezioni vaginali e per quello che ci ha raccontato non dovrebbero sussistere problematiche di un eventuale concepimento.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2006
innanzitutto grazie per l'attenzione

Per specialista qualificato che intende? dove devo andare ? da un Andrologo?

e se invece (scusi ma sono molto ansioso) fossi stato cosi disattento da non far caso a perdite del preservativo, la modalità con cui la mia ragazza ha preso la pillola , copre eventuali fuoriuscite di sperma?.
rischio di non arrivare vivo al prossimo ciclo

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'andrologo va bene, mentre le modalità che ci ha riferito la mettono al riparo.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2006
Grazie ancora della cordialità.

Mi sa dire se nelle strutture pubbliche tipo ospedale o ASL ce da pagare qualche ticket anche per chi non ha reddito ,io sono disoccupato non lavoro

saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
queste sono questioni burocratiche che solo il suo medico di base è in grado di darle.