Utente 269XXX
Cari dottori,
Abitualmente con la mia ragazza utilizziamo come anticoncezionale il profilattico, sempre rigorosamente indossato dall'inizio alla fine del rapporto e sempre controllato alla fine con l'acqua per verificare che non ci siano fori o piccole lacerazioni...ora purtroppo mi trovo in uno stato d'ansia che non mi lascia vivere bene...vi spiego il mio dubbio...
Pur avendo controllato il profilattico dopo un primo rapporto abbiamo deciso di rifarlo una seconda volta quindi sono andato al bagno e ho lavato sia il pene che le mani con acqua corrente e sapone, anche se non ne ho usato molto...dopodichè a distanza di 10 minuti circa dalla fine del rapporto precedente ho messo il nuovo preservativo e abbiamo avuto un altro rapporto....il mio dubbio è questo: possibile che tracce di sperma con spermatozoi vivi dopo il lavaggio ci siano ancora? E se si, sarebbero comunque fecondanti? Ne ho parlato con la mia ragazza ma lei è molto sicura che invece l'unica situazione di rischio sarebbe farlo senza usare il profilattico e sostiene invece che la mia paura è immotivata dato che lei stessa avverte i sintomi del ciclo che le dovrebbe arrivare questi giorni...vi prego di aiutarmi se potete....vi ringrazio!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

direi che la sua ragazza a ragione ed infatti è tranquilla che nulla possa essere successo, quindi stia tranquillo.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Non so come esprimere la mia gratitudine per la celere risposta! Gia sono molto piu tranquillo. Visto che ci sono approfitto per chiederle un ultima cosa: a volte dopo i rapporti la mia ragazza ha delle piccolissime perdite bianco denso, anche se il periodo non è quello dell'ovulazione...è normale o potrebbe significare che è in corso una infezione? Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' facile che possano essere presenti infezioni come ad esempio la Candida che comunque andrebbero confermate attraverso un tampone vaginale.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per il consiglio dottore. Le farò sapere per quanto riguarda il primo quesito quando arriveranno le mestruazioni. Buona giornata.
[#5] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Caro dottore,
Benchè sia piu sereno di prima e i sintomi mestruali ci siano (dolori alle ovaie, qualche mal di testa, un brufoletto qua e là e tanta fame come accade tutti i mesi) oggi 27simo giorno del ciclo che di solito dura 26-27 giorni ancora nulla...considerando che i fatti raccontati nel primo post risalgono al 10 giorno del ciclo e dopo quel giorno abbiamo avuto solo un altro rapporto il 17esimo giorno può confermarmi il fatto che i sintomi riportati dalla mia ragazza siano dovuti all'arrivo del ciclo e quindi potrei stare definitavamente tranquillo escludendo la gravidanza? Capisco quanto sia pesante ricevere tante domande paranoiche da me e dagli altri utenti e per questo mi scuso...purtroppo però il pensiero che possa essere accaduto qualcosa mi attanaglia nonostante sia io stesso a conoscenza del fatto che gli spermatozoi fuori dalle vie genitali maschili e femminili (specie poi con l'acqua) perdano la loro efficacia...
Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Caro dottore,
Benchè sia piu sereno di prima e i sintomi mestruali ci siano (dolori alle ovaie, qualche mal di testa, un brufoletto qua e là e tanta fame come accade tutti i mesi) oggi 27simo giorno del ciclo che di solito dura 26-27 giorni ancora nulla...considerando che i fatti raccontati nel primo post risalgono al 10 giorno del ciclo e dopo quel giorno abbiamo avuto solo un altro rapporto il 17esimo giorno può confermarmi il fatto che i sintomi riportati dalla mia ragazza siano dovuti all'arrivo del ciclo e quindi potrei stare definitavamente tranquillo escludendo la gravidanza? Capisco quanto sia pesante ricevere tante domande paranoiche da me e dagli altri utenti e per questo mi scuso...purtroppo però il pensiero che possa essere accaduto qualcosa mi attanaglia nonostante sia io stesso a conoscenza del fatto che gli spermatozoi fuori dalle vie genitali maschili e femminili (specie poi con l'acqua) perdano la loro efficacia...
Cordialità.
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
per ridurre le "sue paranoie" basta aspettare ancora un giorno e poi eseguire il test di gravidanza che può trovare in tutte le farmacie, senza alcuna ricetta, e avrà la certezza.

Ancora cordialità
[#8] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Caro dottore,
Purtroppo è inutile, avevo gia pensato al test ma lei assolutamente si rifiuta di farlo perchè sostiene che oltre ad agitarla sarebbe inutile dato che è impossibile la gravidanza in questo modo...ora o sono io che mi faccio troppe paranoie credendo che basti cosi poco per restare incinte oppure lei è esageratamente tranquilla...comunque oggi siamo al 28esimo giorno del ciclo e lei comunque continua ad avere i soliti sintomi come ogni mese....possibile che magari l'ovulazione si sia spostata diqualche giorno provocando il ritardo? Hotroppa paura soprattutto perchè non mi spiego come possa essere successo qualcosa con tutta l'attenzione che ci metto...lei dice che in presenza di questi sintomi e data la remota possibilità che sia successo qualcosa posso stare tranquillo e considerare questo come un normale ritardo? Grazie e mi scusi ancora.
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
purtroppo non ho altri elementi da aggiungere se non di farci sapere nell'immediato futuro.

Ancora cordialità