Utente 291XXX
Salve, io soffro di una lieve disfunzione veno occlusiva confermata da esami specifici (ecodoppler penieno dinamico e rigiscan plus per tre notti). La terapia che mi è stata prescritta è cialis 5mg una volta al giorno. Ho due domande da porvi:

- Con cialis 5mg io ottengo buona rigidità il problema è che il pene rimane poco stabile alla base, cioè il pene si alza non punta benissimo verso l'alto ma neanche punta verso il basso ma non è ben ancorato come una volta, cioè riesco a muoverso con le mani anche se non eccessivamente perchè poi incontro resistenza. Durante l'ecodoppler dinamico in effetti l'asta non si è alzata e il mio andrologo mi ha detto che ho il legamento sospensorio debole, mi ha detto inoltre che chirurgicamente si potrebbe risolvere però lui teme che potrei avere dei dolori durante i rapporti a causa dell'intervento, volevo un vostro parere.

- la seconda domanda è che ho notato che da quando assumo terazosina (unoprost) per lo svuotamento della vescica, non ottengo la rigidità di una volta seppur assumento cialis. Io non sono un medico però ho dedotto che essendo un alfa bloccante diminuisce la pressione arteriosa e quindi avendo io già un problema veno occlusivo mi dà questo risultato (lo assumo da 3 mesi e mezzo)

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro giovane, la Sua problematica sembra abbastanza complessa, tuttavia la diagnosi di legamento sospensore "lasso" è alquanto curiosa. Ognuno ha il legamento che ha.
La brevità o la relativa lunghezza (da non scambiare con lassità patologica, del Legamento sospensore condizionano l'apertura dell'angolo pubo-penieno. Più il legamento è serrato più il pene guarda verso l'ombelico e viceversa quando il ene guarda orizzontalmente in avanti.
Un altro elemento che tuttavia può condizionare la sensazione di pene poco stabile alla base è la rigidità incompleta (e questo potrebbe essere il meccanismo che La riguarda). Sperando di avrle risposto utilmente, cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta

Il discorso è che il pene, apparte il discorso della stabilità alla base, è ben rigido. In realtà anch io ho pensato a un lieve calo di rigidità che causa instabilità in quanto avvolte sembra più ancorato altre volte meno questo mi ha fatto pensare ad un problema più vascolare che di legamento però come mai con il cialis ho questo problema?

Volevo anche conoscere il suo parere sulla domanda fatta in precedenza sulla terazosina.

E inoltre il mio andrologo mi ha detto di assumere o cialis 5mg ogni giorno o cialis 10mg a giorni alterni, mi ha detto di provare entrambe soluzioni e fare quella che mi dà miglior successo. Lei tra le due quale pensa sia migliore?