Utente 184XXX
Buon giorno dottore,
1 visita: ecocardiogramma color doppler – Aorta:diametro della radice aortica 33 mm dell'aorta ascendente e dell'arco aortico(22 mm) nei limiti della norma. Normali movimenti di apertura e chiusura delle semilunari aortiche. Velocità di flusso anterogrado nei limiti della norma. Atrio sinistro: volume nei limiti (Lad 34 mm, in apicale 36X49 mm; area 15 cm2). Valvola mitrale: lembi modestamente ispessiti. Velocità di flusso anterogrado nei limiti della norma. Inversione del rapporto E/A Jet da rigurgito mitralico di lieve estensione. Ventricolo sinistro: volume nei limiti (EDV 104ml) con buona frazione di eiezione globale (61%) Spessori parietali nei limiti della norma (IVstd 10.5 mm; PWtd 10,5 mm) Non apparenti anomalie della cinesi regionale. Sezioni destre: volumi nei limiti. Frequenza cardiaca 98 bpm. PR e QT nei limiti. Deviazione assiale sinistra. Rotazione antioraria del QRS sul piano orizzontale. Modeste alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare.
Apparato cardiovascolare all'ascoltazione azione cardiaca ritmica. Toni puri pause apparentemente libere. PA 150/98 Assenza di edemi declivi. Conclusione : pattern di riempimento ventricolare sinistro da alternata relaxation. Si consiglia di ricontrollare i valori pressori. Dieta iposodica.
2a visita:
PA 160 100 azione cardiaca ritmica, toni puri, pause libere, non edemi, non turgore giugulare, non rumori aggiunti respiratori. ECG ritmo sinusale, 76 bpm, asse elettrico o orizzontale, segmento st rigido sulle laterali. Ecocardiogramma: radice aortica lievemente dilatata (39mm) normale apertura delle semilunari aortiche, non insufficienza aortica. Atrio sinistro non dilatato(39mm). Non insufficienza mitralica. Ventricolo sinistro normale per dimensioni (50mm in telediastole, 35 mm in telesistole), normale spessore parietale (setto interventricolare10mm, parete posteriore 9 mm) normale cinesi regionale; normale funzione globale sistolica del ventricolo sinistro (frazione di iezione 60%). Non insufficienza tricuspidale. Non effusione pericardica. Lieve ectasia dell'aorta addominale (3 cm) Conclusione: ipertensione arteriosa lieve moderata, non evidenza di cardiopatia ipertensiva, steatosi epatica,. Si consiglia ecografia dell'addome e dei vasi cerebro afferenti. Tutto e` risultato nella norma (a parte lieve steatosi) ed in particolare il calibro dell’aorta addominale e` risultato di 18 mm . Terapia proposta: sospendere integratori privilegiare attività`fisica aerobica, apporto alcolico ideale 100 ml/die max 300 ml/die, dieta povera di grassi animali almeno per 3 mesi, poi nuovo assetto lipidico.Lovibon 5 mg 1/2 cpr al mattino Varsartan 80 mg 1 cpr al mattino.
1) riguardo l'aorta le apparecchiature ecografiche essendo computers non dovrebbero dare un dettaglio standard degli esami? 2) Potro fare palestra includendo un poco di pesi leggeri ? 3) cosa ne pensa della terapia chelante? E del vascovital? Vi ringrazio della vostra cortese attenzione. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'esame ecocardiografico è nella norma, la terapia farmacologica necessaria, può sicuramente effettuare un'attività anaerobica leggera in palestra.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Inanzi tutto la ringrazio per la pronta risposta, mi ha sorpreso e compiaciuto.
Le due visite da me riportate sono state fatte a distanza di 5 giorni piu` un terzo eco addome, come si puo` leggere le dimensioni della radice aortica e dall'aorta addominale diferiscono non so se mi devo ritenere normale o con un inizio di ecstasia aortica.
Dalla sua gentile risposta deduco che anche " pattern di riempimento ventricolare sinistro da alternata relaxation" non sia cosa di grave entita`.
Cordiali saluti ed ancora grazie per la sua gentilezza.