Utente 285XXX
gentili dottori,
da qualche mese ho notato la comparsa sull'asta del pene di alcune vene piu' o meno in rilievo che non ho mai avuto. Le vene molto evidenti sono due, ma non mi spiego come mai questa evoluzione.
lo scorso anno ho avuto un intervento di fimosi per continui taglietti che si presentavano sul prepuzio e il mio spermiogramma aveva valori intorno ai 2 mil/ml...
oggi, in contemporanea con la comparsa di queste vene, lo spermiogramma è passato a 9 mil/ml, che è ancora un po' pochino ma è migliorato...
le mie domande sono le seguenti:
- come mai la comparsa di queste vene ?
- sono responsabili dell'aumento di spermatozoi avuto nel breve lasso di tempo?


grazie in anticipo a chi vorrà rispondere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le vene in questione non hanno alcun rapporto sia con la circoncisione che con lo spermiogramma.La loro funzione è di drenaggio cutaneo superficiale,per cui non entrano nel meccanismo erettile.Quanto ai valori espressi dallo spermiogramma,si faccia seguire dallo specialista reale,in quanto il quadro è,comunque,statisticamente deficitario.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio per la risposta DR.IZZO.

Lei crede che 9 milioni/ml di spermatozoi sia un dato compatibile con una gravidanza spontanea?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...può garantire sia una gravidanza spontanea che assistita.Nessuno al mondo,però,può sapere se e quando farà un figlio...nè quale esame potrà garantire ciò.Cordialità.