Utente 283XXX
,io da ottobre seguito rapporto vaginale anale vaginale sono infiammata negli organi genitali esterni e ogni volta che mi lavo noto un gonfiore vicino le grandi labbra e poi dopo averurinato un senso di peso tipo anestesia quando ti curano una carie tanto per intenderci fino a 3 giorni fa prurito ora passato applicando pelvisone una crema dermatologica

.io ho sempre sostenuto che fosse stata colpa del rapporto vaginale anale vaginale di ottobre ma non sono mai stata creduta per via dei tamponi vaginali negativi ma evidentemente eseguiti male
eri ho rifatto i tamponi vaginali e risulta gardenerella ,candida e numerose colonie di escherichia coli
la mia situazione pensa sia critica? sono passati 7 mesi dall'ultimo rapporto e da allora non ne ho avuti altri possibile che solo ora emerga questo?
mi consiglia di fare anche per ricerca clamydia e gonorrea?

pensa sia difficile risolvere la problematica nonostante siano passati tutti questi mesi?
..e dell escherichia coli che mi dice?

grazie e mi scuso per il disturbo




[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente consiglio anzitutto una visita venereologica al fine di capire quale sia realmente il suo problema:

non per forza si deve Ipotizzare possa trattarsi di un fenomeno infettivo molte sono le situazioni Possibili vulviti e vulvo vaginiti non infettive potrebbero anche essere ascrivibili al suo caso; effettui quindi la visita come consigliatole.

Per ulteriori info può leggere all'interno delle degli approfondimenti personali in www.vulvite.it
Carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
era infiammazione del nervo pudendo