Utente 294XXX
referto ecografico:aorta addominale di calibro variabile:il tragitto craniale celiaco-mesenterico e' in limiti. in sede immediatamente sottorenale il calibro si allarga fino a 32x28 mm sul piano traverso(lunghezza 35 mm). piu' distante il calibro torna regolare. ho 60 mi piace andare in bici,posso continuare? la situazione e' pericolosa? le analisi del sangue sono a posto,la pressione ok. a quando il prossimo controllo?? grazie e cordialita'
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
l'esame praticato metterebbe in evidenza una discreta dilatazione dell'aorta sottorenale.
Non ci riferisce di eventuali altri rilievi ecografici nel tempo, per cui non abbiamo dati confrontabili che forniscano indicazioni temporali riguardo la dilatazione segnalata.
In queste condizioni è opportuno controllare attentamente il regime della pressione arteriosa e ridurre le attività che comportino un aumento della stessa.
In assenza di altri sintomi o manifestazioni cliniche, un primo controllo a distanza di sei mesi è opportuno.
[#2] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2013
la prima ecografia che ho fatto era il 17 ottobre 2012 e diceva 25 x24 mmm di diametro antero-posteriore e latero-laterale rispettivamente. qual'e' l'esame migliore da farsi perche' l'ecografia sta' un po' al dottore stmare le dimensiono o no. le richiedo posso continuare ad andare in bici??? grazie.
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Potrebbe essere indicata una angioTC.
Per il momento mi asterrei da sforzi eccessivi, limtando l'uso della bici a percorsi brevi e in piano.