Utente 310XXX
Salve sono un ragazzo di 30 anni
Convivo con una ragazza da un anno e stiamo cercando di avere figli..solo che sono molto grosso peso 120kg e ho in pene molto piccolo... In erezione 8 cm ma in fase normale 3/4 cm... Questa cosa di cui mi vergogno mi blocca moltissimo, infatti non faccio visite mediche particolari per
Non farmi vedere...solo
Qualche anno fa convinto da un vostro collega qui in medicitalia ho eseguito una visita e mi ha detto che avevo un pene normale ma nascosto..mi propose un intervento chirurgico( ma sia per un fattore economico sia mio non posso)
Avete qualche altro rimedio?? Rischio di non riuscire a fare figli?
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
in effetti dai dati pervenuti lei è molto robusto, raggiungendo con la sua massa corporea il dato di obesità. In casi come il suo il pene risulta affossato in parte nel tessuto adiposo prepubico. La buona notizia è che nella dinamica del rapporto il grasso prepubico viene compresso contro il pube stesso, per cui lei sostanzialmente si può avvalere della effettiva lunghezza del suo pene. Pertanto escluderei problemi di ridotta fertilità legati ad una dimensione inadeguata del pene.
Permane poi il disagio per le dimensioni VISIVE del pene (non quelle reali). Ma in questa prospettiva varrebbe la pena concentrarsi sulla causa del problema, cioè l'obesità, invece che sul suo risultato finale, la scarsa visibilità del pene.
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dottore per la tempestiva risposta...quindi secondo le perdendo un po' di kili potrei migliorare la cosa? Solo che ho tanta ciccia proprio sotto la pancia sopra il pene e li è dura tirarla via ..o sbaglio?
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Sicuramente utile perseguire la normalizzazione del suo peso, e vedere che risultato riesce a raggiungere. E poi si potrà decidere come procedere.
[#4] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Ma non esiste nessun medicinale o cosa simile che agendo sulla parte di grasso sopra il pene aiuta a eliminare più velocemente il grasso facendo anche una dieta ...la ringrazio per le risposte e la collaborazione...per me e difficile parlare di questa cosa!!!
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come detto già correttamente dal collega Pescatori, la terapia più mirata, esclusa quella chirurgica, è una dieta corretta che deve essere studiata a tavolino con il suo medico di fiducia.

Nel frattempo, se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per le risposte
Io avevo già fatto una dieta due anni fa avevo perso 15 kg ma miglioramenti non si erano visto perché il grasso in quella zona non scende..uff...
Il problema che ho da fare una vena varicosa e per vergogna di farmi vedere non vado..
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

una vena varicosa, anche se agli arti inferiori, non la porta per forza a dover esporre i propri genitali in tutti i momenti e a tutto il personale sanitario che lei dovrà incontrare.

Cordiali saluti.
[#8] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Durante l operazione però mi hanno detto di si uff
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo non lo si esclude ma credo che saranno in pochi ad interessarsi del suo pene in quella occasione; pensi piuttosto a dimagrire anche questo può essere importante in fase pre, intra e post-chirurgica.

Ancora un cordiale saluto.
[#10] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Riguardo a problemi di fertilità non dovrei averli ritorna sonpao al problema principale?
A sapere di essere seguito da lei già mi farei operare visto che mi sono aperto
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non sono un angiologo e quindi dovrei rimandarla sempre ad un chirurgo vascolare per la sua vena varicosa da operare.

Ancora cordiali saluti.
[#12] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno volevo un consiglio se può darmelo
Visto il mio problema qui sopra indicato
Stiamo cercando di avere un bimbo io è la mia compagna
Ma è due mesi che va male...secondo lei è dovuto alle dimensioni??
Potrebbero darmi qualche consiglio giusto sopratutto i giorni più indicati??
Grazie
[#13] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
La dieta la sto facendo...7kg dal 9/9/13...
Solo che stiamo cercando di avere figli da due mesi non non è andata..
Sicuri non è un problema la dimensione?? Mi date qualche consiglio sopratutto nei giorni esatti per concepirlo?? Grazieeee
Sono in ansia
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

una coppia che ha una regolare attività sessuale non deve cercare alcun giorno.

Le ricordo che uno spermatozoo rimane sicuramente vitale nelle vie genitali femminili per circa 72 ore.

A proposito di fertilità: ha fatto una valutazione con andrologo esperto e con chiare conoscenze in patologia della riproduzione umana ed un esame del liquido seminale?

Un cordiale saluto.