Utente 317XXX
Carissimi dottori,
ho 20 anni e il mio problema è il seguente: ho la dermatite atopica su svariate parti del corpo (ascelle, petto, dietro le ginocchia, glutei) ma da qualche settimana mi sono comparse delle macchie simili all'esterno della vagina. Inizialmente sentivo un prurito non indifferente ma non credo possa essere stata la candida poichè non c'erano odori o perdite strane. Invece da qualche giorno mi sono comparse queste macchie che presumo possa essere dermatite vaginale, ma non essendo un medico non posso esserne sicura al 100%. E' una situazione abbastanza imbarazzante e deprimente perchè quando ho rapporti sessuali con il mio ragazzo spesso non riesco a resistere al dolore che mi procurano queste macchie maledette! Una domanda: si possono attaccare? E se veramente è dermatite vaginale da chi posso farmi aiutare? Dal ginecologo o dal dermatologo? Sulle macchie che ho in varie parti del corpo mi applico una crema al cortisone come consigliato dal mio dermatologo in caso di comparsa. Posso applicarlo anche su queste macchie comparse da poco? Spero in una vostra risposta al più presto.
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Carissima ragazza,
Il suo problema deve essere assolutamente chiarito: della sua dermatite atopica si è certi ma non della localizzazione genitale:
Le indìco la sede elettiva Dermatologico Venereologica per la visita e ulteriori approfondimenti in www.venereologo.it
Cari saluti