Utente 396XXX
Buongiorno,
ho 26 anni e circa 6 mesi fa ho fatto una visita proctologica dove mi è stata riscontrata emorroide di 2° grado. Dato che la causa è sicuramente dovuta anche alla mia stipsi, la cura si concentrata appunto sulla mia regolarizzazione.
Al giorno d'oggi ho ottenuto buoni risultati: vado quasi sempre una volta al giorno.
Da una settimana però ho un prurito e un rossore sul sedere (all'interno delle natiche).
L'ano non mi da fastidio, ma è invece fastidioso sedermi o strofinare qualcosa.
Da oggi ho iniziato a utilizzare della PASTA FISSAN per cercare di attenuare il rossore. Secondo voi può aiutare?
Può dipendere dalle emorroide? (anche se ultimamente non mi provoca fastidio)
Oppure può essere semplice sudorazione?
Vi preciso che utilizzo detergenti intimi neutri e quindi dubito siano quelli.
Devo preoccuparmi?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Può dipendere da molteplici fattori, dalle emorroidi, allle aniti candidosiche e batteriche, alle parassitosi (ossiuri) a molte altre situaizoni: il miglior consiglio è quello di rivolgersi al dermatologo per la diagnosi di certezza.

cari saluti