Utente 237XXX
Gent.mi medici, vorrei un Vs parere per conto di mio marito, 36 anni. Stiamo tentando da oltre un anno per una gravidanza che non arriva. I miei controlli risultano tutti nella norma(dosaggi ormonali, isterosalpingografia, isteroscopia, monitoraggi ovulatori mensili con ovulazione sempre spontanea); sono solo affetta da ovaio micropolicistico. Poichè mio marito è affetto da varicocele da molti anni, dopo circa 4 mesi di tentativi(quindi a gennaio di quest'anno) abbiamo fatto uno spermiogramma di controllo. Il primo è risultato normale ma non era classificato secondo le normative WHO 2010 per cui lo abbiamo dovuto ripetere; il secondo, effettuato presso un centro specializzato e classificato secondo la normativa WHO 2010, è risultato perfetto, per cui non ci è stato consigliato di intervenire sul varicocele e ci è stato detto di non fare altre indagini su di lui, per cui ho iniziato ad indagare su di me. Vi riporto l'esito:

ESAME DELLO SPERMA(WHO 2010)---- Gennaio 2013
Volume: 3,0 (v.n.1,5-5,0)
Aspetto: Opalescente (v.n. Opalescente)
Colore: Bianco grigiastro (v.n. Bianco)
Fluidificazione: entro 30' (v.n. Entro 30')
Viscosità: Normale (v.n. Normale)
Reazione(ph): 8,0 (v.n. 7,2-8,5)
Spermatozoi mL: 60 (v.n.>15)
Spermatozoi totali: 180 (v.n. >40x10/\6)
Morfologia normale: 25 (v.n. >4%)
Mobilità totale: 63 (v.n.>40%)
Mobilità pregressiva: 46 (v.n.>32)
Vitalità: 65,0 (v.n.>58%)
Spermatozoi agglutinati: 5,0 (<50)
Leucociti x 10/\6: 0,010 (v.n.<1)

Poichè però, nonostante tutto, non sono ancora rimasta incinta, il mio ginecologo ci ha consigliato di ripetere lo spermiogramma. Ci siamo rivolti allo stesso centro, ma stavolta mio marito era molto teso, in quanto stiamo vivendo un periodo di stress tra lavoro e tutta questa situazione, per cui ha prodotto poco eiaculato(lui stesso se ne è reso conto) in quanto si era molto inibito, è andato di fretta ecc... Poi circa 2 gg prima aveva assunto una tachipirina per il mal di testa(non so se possa influire). Fatto sta che l'esito stavolta non è dei migliori. Ve lo riporto:

ESAME DELLO SPERMA(WHO 2010) ------ Fine Settembre 2013
Volume: 1,5 mL(v.n. 1,5-5,00)
Aspetto: Opalescente(v.n. opalescente)
Colore: Bianco grigiastro(v.n. bianco)
Fluidificazione: entro 30'(v.n. entro 30')
Viscosità: Normale(v.n. normale)
Reazione(ph): 8,0(v.n. 7.2-8.5)
Spermatozoi: 24,0(v.n. >15.0)
Spermatozoi totali: 36,0(v.n. >40.0)
Morfologia normale: 30,0(v.n.>4.0)
Mobilità totale: 50,0(v.n. >40.0)
Mobilità progressiva: 32,0(v.n.>32.0)
Vitalità: 60,0(v.n.>58.0)
Spermatozoi agglutinati: 2,0(v.n.<50.0)
Leucociti: 0,10(v.n. <1.00)

Come potrete vedere, il volume dell'eiaculato era la metà rispetto al precedente..Premesso che probabilmente lo ripeteremo, cosa ci consigliate di fare? E' opportuno operare il varicocele(ovviamente rivolgendoci ad un andrologo) nonostante abbia superato i 30 anni di età?Questi valori potrebbero essere derivati dallo stress, la fretta, e il resto? Grazie di cuore per il Vs aiuto e i Vs consigli..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,va da se che la competenza di un andrologo reale,e non virtuale,sia ineludibile.Non è detto che un varicocele si debba ignorare dopo i 30 anni...tutt'altro,ma,da da se che,in medicina,prima della terapia,venga la diagnosi e la prognosi.Non esegua autonomamente un ulteriore spermiogramma e segua i consigli di un esperto andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Gent.mo dottore, grazie di cuore per la risposta. Farò come indicato, anche perchè ci siamo rivolti ad un centro per l'infertilità dove, spero, ci facciano tutte le indagini del caso.. Grazie ancora..