Utente 342XXX
gentili dottori, vorrei chiedervi due cose:una tachicardia con senso di soffocamento, mancanza di respiro e giramento di testa, durata due ore con dei fortissimi colpi nel petto e sensazione di morire può essere un attacco di panico?o una tpsv(è pericolosa?)I miei esami sono tutti a posto,holter con rarissime extra sopraventricolari. Solo la rm cuore evidenza una CRIPTA alla parete inferiore del ventricolo sinistro e un bulging sisto diastolico alla parete del ventricolo destro, sono patologici o compatibili con una persona sana?Cos'è esattamente una cripta e cosa comporta averla?Posso fare sport e considerarmi sana?(ho il test da sforzo al 91% della FC teorica negativo).Grazie saluti cordiali

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nel suo caso occorre ancora fare una diagnosi per capire se ha realmente delle aritmie e di che tipo. L'Holter non esclude un problema aritmico poichè registra quel che accade solo nelle 24 h della registrazione. A mio giudizio lei merita uno studio elettrofisiologico intracavitario....
Cordialmente
[#2] dopo  


dal 2014
Grazie della risposta...Mi è capitata solo una volta la tachicardia ormai un anno fa, durante una riunione di lavoro,è partita con una percezione del battito, di alcuni battiti strani(mai avuta prima, sentivo i battiti), poi si è scatenata la tachicardia e durante la crisi sono andata in farmacia ma non mi hanno detto a quanto erano i battiti, pensavano ad una crisi di ansia ma nel frattempo mi hanno detto che erano alti e di andare al pronto soccorso se non fosse passato...secondo lei potrebbe esser stata una tpsv o un attacco di panico?C'è da dire che piangevo durante la crisi...Le vorrei chiedere tre cose, se può mi dica perchè non ce la faccio più:
1) sarebbe 'ipoteticamente PERICOLOSA se fosse una tpsv (considerato che non ho la wpw avendo fatto tantissimi ecg)?Ho fatto un cardiobip di 15 giorni ma dichiarava solo rarissime extra sopraventricolari, ma nn ho più avuto una tachicardia così ma da allora soffro d attacchi di panico(diversi da ciò che ho avuto quel maledetto giorno)La mia cardiologa dice che se anche fosse tpsv non è pericolosa perchè non ho la wpw, e dunque sarebbe da rientro nodale, è davvero così?
Una domanda importante che le vorrei fare è questa:2) pER ciò che riguarda la rm, è normale o patologica la cripta e il bulging sisto diastolico?E' un cuore strutturalmente sano?
3) se fosssi una sua paziente, con ecocardio negativo, 3 holter negativi e cardiobip di 15 gg negativo, e una sola tachicardia forte avuta, mi farebbe uno studio intracavitario ?Mi hanno detto che con una sola tachicardia avuta nessuno me lo fa ma se Lei mi dice che potrebbe essere pericolsa, un modo per fare l'esame lo trovo.Grazie mille scusi le domande ma non ce la faccio più e vorrei programmare una gravidanza
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Cara signora le ripeto che nel suo caso occorre fare una diagnosi e questa non può essere formulata per supposizioni ("può essere una TPSV....ma non è pericolosa perchè non ha un WPW....e cosi via).
Nel suo caso anche se ha avuto un solo episodio di tachicardia lo studio è indicato perchè non necessariamente si è trattato di una TPSV (anzi se vuole il mio personale parere il motivo per il quale ho consigliato lo studio è per escludere una tachicardia ventricolare visto i risultati della RMN, che sebbene non siano espressione di malattie importanti come la displasia aritmogena del ventricolo destro, possono comunque mediare la comparsa di aritmie ventricolari). Per l'ansia è difficile stabilire se "nasce prima l'uovo o la gallina", ma l'ansia che indubbiamente trapela dalle sue parole potrebbe non avere nessun ruolo nella genesi di quello che le è accaduto e potrebbe esserne invece una conseguenza . Pertanto le confermo la mia indicazione allo studio poichè le altre indagini hanno uno scarsissimo potere diagnostico per le aritmie parossistiche (sopraventricolari o ventricolari che siano).
Saluti
[#4] dopo  


dal 2014
Grazie della risposta...ma dunque, la cripta e il bulging, sono patologiche?Il radiologo ed il cardiologo di Padova mi hanno detto che è come avere i capelli rossi, non è patologico...A questo punto vorrei capire..la cripta ed il bulging(in assenza di fibrosi) posso portare a una tachicardia ventricolare??Se può mi risponda, nessun altro dottore mi ha detto così..