Utente 365XXX
Buonasera,
sono Paolo Di Arezzo.
In questi giorni sono stato sottoposto ad intervento chirurgico in anestesia totale per la correzione del setto nasale deviato e ai turbinati.
Sono tornato a casa Venerdì scorso e sono ancora a riposo dopo l'intervento.
Stò facendo la terapia che mi è stata data post intervento a base di antibiotico e una pomata per ammorbidire eventuali incrostazioni nelle narici.
Oggi, Lunedì dopo una mattinata di noiosi bruciori all'ano mi sono accorto della fuoriuscita di una gonfia e bluastra emorroide dopo una evacuazione fecale non particolarmente forzosa.
Gentilmente desidererei sapere se l'insorgenza così improvvisa di questa al momento solo fastidiosa situazione può in qualche maniera essere stata causata dall'intervento.
Premetto che ho 56 anni e che prendo farmaci che non mi sono stati sospesi, per l'ipertensione, oltre ad ansiolitici e cardioaspirina post infarto avuto nel 2005.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buon giorno, bene hanno fatto i colleghi a non sospenderle la terapia per l'intervento.
Il disturbo che lei accusa ( non ci dice se era mai successo nulla di simile in precedenza) non sembra avere alcuna connessione nè con la procedura chirurgica, nè con la anestesia, bensì ha tutte le sembianze di essere un fatto occasionale disgiunto da esse.
Ad ogni modo le consiglio di farsi visitare dal suo medico ( se non lo ha già fatto) per essere certo della diagnosi e per farsi prescrivere una terapia idonea.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Grazie infinite Dottoressa,
No, sinceramente non mi è mai capitato nulla riguardante le emorroidi, anche se praticamente da sempre "soffro" di una leggera stitichezza ma mai mi è capitato di arrivare a questo problema.
D'altro canto pensavo che l'aver trascorso tutta la degenza (due notti) post operatoria praticamente seduto nel letto anche la notte, avesse influito a qualche genere di pressione nell'ano.
Comunque sarò dal mio Medico oggi stesso e gli evidenzierò il problema.
Grazie ancora per la Sua pronta risposta
Saluti
Paolo