Utente 367XXX
Buongiorno, mi chiamo Martina e ho un dubbio stupido, se il liquido pre-eiaculatorio arriva a contatto con il mio clitoride (ad esempio il mio ragazzo si tocca il pene eccitato e poi dopo pochi secondi mi masturba senza mettere tutto il dito dentro) potrei rimanere incinta? anche se non mi penetra e se non ha avuto eiaculazioni nelle ore precedenti? Grazie, Martina.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

vedo che le sue fobie, ansie e paure di gravidanze non desiderate sono importanti e sembrano richiedere, per essere risolte, oltre ad una precisa informazione andrologica e ginecologica, capace di tranquillizzarla, anche un mirato intervento psicologico.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Cara Martina,

in merito alle indicazioni ricevute, la sollecito a rivolgersi allo Spazio Giovani della sua città, dove con facile accesso e totale gratuità, potrà avere l' opportunità di ricevere le informazioni più accurate sia per quanto concerne la sfera della sessualità maschile che femminile.

La sua richiesta è priva di fondamento realistico, in quanto solo con una penetrazione vaginale e successiva eiaculazione sempre in vagina, si può incorrere in una gravidanza "quasi certa..."!

A prescindere dalle informazioni specifiche sull'educazione sessuale, sarebbe opportuno la valutazione di questa " ansia " / fobia, che si associa intrinsecamente alla tematica in questione!

Comprendere, quindi, " come mi sento " in relazione a questi vissuti e relativi timori e preoccupazioni, che vanno estesi alla sfera della sua vita socio-relazionale...



Un caro saluto ed un augurio per l'inizio di un'attività sessuale "sana" e soddisfacente.


Di cuore
[#3] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazza,
Nel nostro portale troverá tantissimo materiale sull'educazione sessuale, tema a noi clinici che ci occupiamo di sessualità, molto caro.

Le allego soltanto qualche lettura, per questioni di tempo, ma trovera molte letture utili e formative.
Le ansie e le fobie correlate all'aspetto gravidico più, necessitano di altri ascolti competenti e qualificati






http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1797/il-piacere-in-educazione-sessuale.html

http://www.medicitalia.it/salute/educazione-sessuale
[#4] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Gentili dottori/dottoresse, innanzitutto vorrei ringraziarvi per tutta l'attenzione che avete riservato al mio messaggio. Mi fa molto piacere e non fa altro che confermare la vostra professionalità.

Per quanto riguarda il mio problema sinceramente fino a poco tempo fa non avevo assolutamente alcun timore di gravidanza poichè sapevo (come affermato anche dalla Dott.ssa Albano) che senza penetrazione e successiva eiaculazione dentro la vagina, o perlomeno, direttamente all'imbocco di essa non vi potesse essere alcun rischio di gravidanza.

Navigando però su medicitalia ho scoperto che il liquido pre-seminale può potenzialmente contenere spermatozoi (anche se non si sa quanto siano fecondanti realmente dato che su questo tema mi sembra ci siano opinioni contrastanti) e che è pericoloso anche tramite contatto indiretto con dita.

Questo mi ha preoccupata molto perchè se intuivo i rischi del coito interrotto - e infatti non l'ho assolutamente mai praticato - credevo che un dito leggermente umido di questo liquido non potesse assolutamente provocare una gravidanza... il leggere che invece il rischio anche tramite contatto dito+liquido pre-eiaculatorio esiste mi ha mandata nel panico!

Ho provato anche a chiedere a due consultori perchè speravo di avere risposte più chiare ma mi sembra che anche loro abbiano le idee confuse dato che le due risposte che ho ricevuto sono diametralmente opposte. In entrambi i casi, dopo aver spiegato loro l'accaduto, ecco le risposte che ho ricevuto:

1) assolutamente non c'è alcun rischio perchè il liquido pre-seminale o seminale muore a contatto con l'aria e quindi un contatto tra dito "contaminato" e vagina non comporta rischi

2) se la donna è nel periodo secondo anche una minima quantità di liquido pre-seminale su un dito può provocare una gravidanza

Ecco il motivo del mio messaggio...cercare di avere qualche informazione chiara da parte di professionisti seri e competenti come voi dato che neanche nei consultori sono stati in grado di darmi informazioni concordanti!

Come pensate che dovrei interpretare queste informazioni contrastanti?

Scusatemi per la lunghezza del messaggio...
[#5] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Riceverà tutte le delucidazioni in sede di colloquio di counselling psico/sessuologico presso la ausl e nelle letture da me suggerite
[#6] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dott.ssa Randone, ho letto i link da lei suggeriti e concordo sull'importanza dell'educazione sessuale (se fosse fatta in modo più capillare - anche nelle scuole - sicuramente sarebbe un bene per tutti).

Quello che non capisco è perchè due consultori abbiano dato un parere così diverso (diametralmente opposto) sulla situazione da me descritta. Al di là delle mie ansie, che sicuramente proverò a risolvere con l'aiuto di uno specialista, mi piacerebbe avere anche un parere medico oggettivo sugli effettivi rischi di ciò che ho fatto.

Nell'attesa di un terzo parere che cercherò avere di persona mi piacerebbe avere l'opinione di altri medici su questa vicenda. Sinceramente mi fido più di voi specialisti su questo sito che avete una forte esperienza nel settore, facilmente verificabile, che non del personale dei consultori dato i pareri contraddittori che mi sono stati dati. Ovviamente non voglio generalizzare (ci mancherebbe altro!) però la mia recente esperienza mi ha fatto venire un pò di dubbi..
[#7] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Senza penetrazione e per di più con una stimolazione clitorideo, non c'è fecondazione.

[#8] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Gentilissima,

< se la donna è nel periodo fecondo anche una minima quantità di liquido pre-seminale su un dito può provocare una gravidanza..>

Ci deve essere penetrazione!


A prescindere da questo, ribadisco l'importanza del pensiero intrusivo al riguardo.. su cui fa leva il suo "atteggiamento" mentale e comportamentale (ricerca insistente di certezze di informazione).

Si affidi al Consultorio..


Un caro saluto
[#9] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Gentili Dottoresse, vi ringrazio per i vostri pareri.

Adesso mi sembra di poter affermare con certezza che senza una penetrazione di pene in vagina il liquido pre-seminale non può rappresentare in alcun modo un rischio di gravidanza.

Dato che la penetrazione del pene in vagina mi sembra che sia una condizione senza la quale una fecondazione non può avvenire (tralasciando ovviamente eiaculazione dirette sopra la vagina) penso di poter dormire sonni tranquilli.. Di questo non posso fare altro che ringraziarvi.

A questo punto credo che il parere del consultorio che mi aveva detto che una masturbazione clitoridea con un dito forse leggermente bagnato di liquido pre-seminale rappresentava un rischio serio di gravidanza sia stato dato solamente per scoraggiare il ripetersi di tali eventualità..

Mi sembra che opinione comune a tutti voi dottori che nel mio caso non esiste rischio alcuno.

Grazie ancora!!
[#10] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Grazie a lei,

un augurio di un buon inizio di vita sessuale!

Di cuore