Utente 370XXX
Salve,tempo fa mi diagnosticarono un varicocele testicolo sinistro e un orchiepididimite ,fatta la cura e visite accurate hanno negato il tutto ma il dolore persiste cosi da prescrivermi uno spermiogramma spemiocoltura e urinocoltura...a influenzare Il tutto qualche settimana fa ho avuto un rapporto non protetto e a distanza di pochi giorni riscontro nuovamente il dolore ai testicoli mal di gola anche se questo ultimo lo negherei per un eventuale causa di infezione..vorrei sapere se la causa di questo dolore ora é stata un eventuale infezione e se si prima del rapporto questo dolore da cosa proveniva
Permetto che sono un individuo sano con controlli periodici completi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

"tempo fa mi diagnosticarono un varicocele testicolo sinistro e un orchiepididimite", sono già patologie in grado di determinare una dolorabilità, in particolare il varicocele lo determina quando è di entità elevata (III°-IV°). Ora se la sintomatologia persiste dovrà procedere come consigliato con esami culturali ed eventualmente con un ecodoppler testicolare.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Si dottore l ecodoppler e già stato fatto ma non mi hanno trovato nulla non saprei da cosa potrebbe dipendere..
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'orchiepididimite avuta in passato e poi risolta, su cui si è instaurata una nuova infiammazione potrebbe essere la causa della sua dolorabilità, quindi solo attraverso una nuova visita sarà possibile fare una diagnosi.

Ancora cordialità