Utente 289XXX
Buonasera .ecocopler dei vasi sovraortici 51 anni,esitio:visualizzati bilateralmente i vasi del distretto(asse carotide o ed asse vertebrale).decorso e rapporti dimensioni nella norma dei distretti esaminati.profilo pare tirale ispessito in grado moderato a carico degli assi carotidei( spessore intima media,comprendo tra 1 ed oltre 2 mm alle cc.cc. Depositi pareti ali semicircolari ipo isocore ai dxisoiperecogeno a sn a superficie regolare,alla bc origine della c.i dx determinanti stenosi di circa il 20 % al tratto iniziale di c.i dm non stenosi anti di spessore max dica 2,2 mm è dal i3 medio fai cc dx stenostante per meno del 20 % asse vertebrale pervio enormodiretto bilateralmente.conclusioni sleroateromaisa dei sta un assenza di stenosi emodinamiche.volevo un interpretazione su sue sto referto in attesa i miei saluti grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la relazione così come trascritta non risulta del tutto comprensibile (errori di battuta?).
Sarebbe anche opportuno conoscere i motivi che hanno condotto all'esecuzione dell'esame e se esso sia riferito al titolare del profilo.

CON QUESTI LIMITI
verrebbero messe in evidenza lesioni aterosclerotiche "non emodinamiche", che non determinano cioè riduzione del flusso. In assenza di manifestazioni cliniche ad essa riferibili si tratta di una condizione da verificare nel tempo, mettendo sotto controllo eventuali fattori di rischio quali ipertensione, diabete, dislipidemie, sovrappeso, stress, ecc., e soprattutto abbandonando del tutto il fumo.
Terapie preventive potrebbero essere considerate a giudizio del Medico curante e sulla base delle predette valutazioni.
[#2] dopo  
Utente 289XXX

Iscritto dal 2013
Dr le volevo chiedere stenosante e non stenositi che significa grazie in attesa i miei saluti.un altra cosa leggendo il referto le placche sono presenti su tutte e due le carotidi grazie