Utente 371XXX
Buonasera. Il mio compagno assume e dovrà ancora per un pò assumere il daparox (paroxitina) uno psicofarmaco che a detta del suo medico è la causa della sua mancata eiaculazione; io al momento ho dovuto sospendere la pillola anticoncezionale e quindi, non cercando gravidanze, siamo costretti a ricorrere all'uso del profilattico. Mi chiedo però se, considerato il fatto che il mio compagno non eiacula, potremmo concederci l'uso di nessuna protezione senza comunque correre rischi. In più, potrebbe il suddetto daparox compromettere la fertilità del mio compagno?
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,la psroxetina puo' essere la causa della aneiaculazione ma non mi fiderei nel ricorrere al rapporto non protetto ed adopererei la strategia del coito interrotto con fuoriuscita del pene dalla vagina al momento dell'orgasmo,funzione sincrona alla eiaculazione.Comunque,danni sulla fertilita'' sono da escludere.Cordialita'