Utente 368XXX
ho 19 anni. Ho sempre fatto sport. Quest anno sto facendo palestra. E la seconda volta quest anno , e mi e capitato anche in passato, che sento dolore alle spalle, la parte davanti, quando ci spingo sopra con le dita. Il mio allenatore dice che è un infiammazione Il che è probabile. probabilmente mi passerà stando a riposo una settimana come sempre. Ma la mia domanda è: non è che a forza di iinfiammazioni potrebbe diventare una cosa seria? Potrei essermi danneggiato/ danneggiarmi le cuffie dei rotatori? Più in generale, e non so se c è una risposta certa, potrei causare dei danni alle mie ossa articolazioni ecc. che si sentiranno a lungo termine e di cui ora magari nemmeno mi accorgo? C è modo per salvaguardarsene (magari integratori, o altre precauzioni...)?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Il suo allenatore probabilmente ha ragione, il riposo potrebbe esserle di aiuto.
Anche lei ha ragione quando dice che questo che le sta capitando potrebbe diventare una cosa seria. Infatti il dolore, l'infiammazione sono sintomi che dovrebbero indurre il paziente a sottoporsi a visita che in questo caso è lo Specialista di Spalla.
Legga il link: http://www.medicitalia.it/blog/ortopedia/1223-infiammazione-spalla-riconoscerla-fare.html
Auguri
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2014
Ho letto e sono convinto che si tratti di un infiammazione alla spalla. Volevo sapere però: quanto è probabile che diventi una cosa seria considerando che il dolore e leggerissimo (llo sento solo se premo forte col dito) e che non mi impedisce in alcun modo di fare nessun movimento? (Tanto che sarei tentato di non prendermi nessun riposo e aspettare che passi da sola, cosa che ovviamente non farò perché sarebbe stupido) devo iniziare a preoccuparmi oppure potrebbe rimanere una cosa lieve come lo è ora?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Difficile dirlo se non si sottopone ad una visita specialistica.
Auguri