Utente 255XXX
Buonasera, sono una ragazza di 23 anni. Chiedo cortesemente un consulto per sapere come muovermi a seguito del seguente problema.
Il mio ragazzo, dopo aver avuto rapporti non protetti con me, nota la comparsa di alcuni "puntini" rossi sul glande. Inoltre qualche ora dopo il pene inizia come a spellarsi e la pelle attorno a restringersi. Siamo stati qualche mese fa a fare il tampone e oltre a candida, avevano riscontrato l'eschelichia coli, curata con antibiotico. La candida invece curata io con pillole vaginali e il mio ragazzo con crema. Ho eseguito anche un mese fa una visita ginecologica dove non è stato riscontrato alcun problema.
Volevo quindi un parere sulle cause di questo problema abbastanza ricorrente, e un consiglio su che specialista rivolgermi.
Grazie per la cortese attenzione
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di un alterazione del fluor vaginale : pH alterato., assenza di bacilli di DODERLEIN, secchezza vaginale di base .
A volte nel partner ci sono BALANITI aspecifiche per uso di detergenti aggressivi , che si esaltano con il rapporto sessuale.
Quindi una determinazione del pH vaginale ed un esame batteriologico a fresco del fluor vaginale potrebbero tornare utili ai fini diagnostici.
SALUTI