Utente 394XXX
Salve, sono una ragazza molto giovane fidanzata da quasi 5 mesi con un ragazzo meraviglioso,ma data la mia giovane età abbiamo deciso di non avere rapporti e, appunto per questo credo di aver ancora l'imene intatto. 3 giorni fa, eravamo fuori e gli ho praticato del sesso orale e della masturbazione, lui non è venuto né prima né dopo né durante ma penso che gli sia uscito del liquido prespermatico, anche se a lui esce sempre in piccole quantità. Io ricordo che dopo aver finito questi lavoretti gli ho toccato la punta ed era asciutta anche perché c'era vento e freddo. In seguito lui si è toccato solo l'esterno per alzare la pelle (non so se capisce) ma non ha toccato il glande come dice lui perché io non ci ho fatto attenzione. Dopo di che ci siamo spostati in un altro posto e dopo un minuto e mezzo circa mi ha infilato un dito (prima ricordo di avergli toccato le dita ed erano asciutte) e poi dice di aver infilato il medio e che sicuramente quest'ultimo non era andato a contatto con la punta del Pene. Ricordo che mi ha fatto un po male infatti non è entro molto e massimo due volte. Mi chiedo, è possibile che sia rimasta incinta se lui (se mai avesse toccato il liquido preseminale) il quale è andato a contatto con l'aria , il freddo e le mie mani che hanno strofinato le sue . Ho davvero paura che qualche spermatozoo sia riuscito ad entrare. Per la precisione ero (secondo i calcoli e muco) al secondo giorno dopo l'ovulazione. Quello che mi preoccupa è che dal giorno dopo dell'accaduto ho sensazione di bagnato continua nonostante sia in post ovulazione, potrebbe essere dovuto a un segnale di gravidanza già dalla mattina dopo? Pensa che possa essere incinta? Il ciclo dovrebbe venirmi tra 8 giorni circa..
Spero mi rispondiate al più presto perché sono davvero preoccupata

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto l'insorgenza di una gravidanza non è così rapida , tanto da darle immediati sintomi gravidici.
Dalla accurata descrizione che mi ha fatto , non trovo le condizioni per l'insorgenza di una gravidanza indesiderata, per le considerazioni che ha fatto sulla eventuale presenza di spermatozoi nel liquido preeiaculatorio e sulla possibilità di sopravvivenza al di fuori delle vie genitali maschili e femminili.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Grazie mille per la risposta dtt Blasi! Volevo inoltre dirle che il ciclo è arrivato puntuale dopo 30 giorni (a me di solito ritarda però ).. Ma non era molto abbondante , rosso accedono consistenza quasi acquosa. Ma c'erano come sempre il primo giorno grumi e mi è durato circa 4-5 gg
Il primo abbondante , il secondo un po meno, il terzo all'inizio no ma poi si, il quarto un'altro pochettino e il 5 idem .. Da qualche giorno accusò dolori alle ovaie .. Posso quindi escludere una gravidanza ?