Utente 380XXX
Buongiorno,


ho 32 anni e, in preparazione per una ICSI causa azoospermia del mio fidanzato, mi è stato chiesto di effettuare diversi esami del sangue. Questi sono i risultati

Dosaggio IgG anti-CMV: 5.00 U/ml
Dosaggio IgM anti-CMV: 5.00 U/ml

Dosaggio IgG Anti Rubella: 9 U.I./ml
Dosaggio IgM Anti Rubella: 10 U.A./ml

Dosaggio IgG Anti Toxoplasma: 400 U.I./ml
Dosaggio IgM Anti Toxoplasma: 6.44 U.A./ml

Toxoplasma Dosaggio IgG Avidity: 0.09 %

Hb A2 2.5%
Hb F 0 %
Hb S 0.1

G6PDH: 11.7 U/gr Hb
Attivià enzimatica G6PDH: 85 %


Il IgG anti rubella (se pur lievemente) e il IgM anti toxoplasma si posizionano nel range “dubbio”, mentre il IgG anti toxoplasma nel range positivo. Cosa indica ciò? È necessario ripetere l’esame? Quali conclusioni si possono trarre nell’ottica dell’ICSI?


Grazie in anticipo

Saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessuna preoccupazione perché le IgG avidità per toxoplasma sono basse.
Per la rosolia , le IgG positive potrebbero essere segno di immunizzazione.
Per sicurezza potrebbe ripetere il dosaggio.
Saluti