Utente 351XXX
Buonasera dottori,vi illustrerò la mia situazione alquanto inusuale a me.Circa una settimana fa prenotai una visita oculistica, e mi fu riscontrato un aumento della miopia da 0,75 a 1,75 occhio sx e da 0,75 a 1,50 occhio dx.Ho cambiato le lenti già tre volte,ma questa è l'unica volta che sto riscontrando dei veri e propri fastidi nel momento in cui li calzo.Nelle vecchie lenti oltre alla gradazione di miopia era presente anche lo 0,25 di astigmatismo,cosa che con le nuove lenti mi è stato tolto,comunque tralasciando questo particolare,i fastidi che percepisco con le nuove lenti sono i seguenti : fastidio non appena li indosso,difficoltà di messa a fuoco per quanto concerne la distanza ravvicinata,e giramenti di testa.Sono stato anche dall'ottico per verificare se fosse stata presa la giusta distanza interpupillare,e inoltre ho fatto controllare anche le lenti nel caso potesse esserci stato un problema legato alla lente stessa,però mi è stato detto che è tutto nella norma : distanza interpupillare,gradazione ecc..
Secondo voi questi fastidi a cosa potrebbero essere legati? E soprattutto perché non riesco più ad abituarmi come le vecchie lenti?
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
diciamo che una settimana di adattamento è ancora pochino per le nuove lenti, vedrà che nel giro di qualche giorno ancora si riuscirà ad adattare. il valore dell'astigmatismo così leggero è praticamente ininfluente nel valore totale della lente e può essere tranquillamente eliminato.
vedrà che si adatterà