Utente 198XXX
Buona sera .
Età 39 anni.
12/12/2015 esame urine completo emoglobina 0,03 sedimento:eritrociti 7 limite 17
Creatinina 1,14
17/12/2015 eco addome completo, riscontrato ciste medio rene sx di mm13....Prostata: nodulo endomatoso centrale mm17 con fibrocalcificazioni(l''anno prima il nodulo era di mm20 ).
12/03/2016 esame urine completo : emoglobina 0,03 sedimento : eritrociti 18 limite 17.
Ogni anno eseguo visita urologica perchè soffro di prostatitie e per familiarità tumore prostatico.
Il mio medico di famiglia mi ha consigliato esame citologico dell''urina, tengo a precisare che non è al corrente dell''ultima eco addominale. Ho letto a cosa serve questo esame e mi sono un po spaventato. Con esami già fatti posso stare tranquillo e escludere malattie importanti ? Entrambi gli esami urine 12 ore prima praticai del sesso .Se fosse un problema prostatico il lasso di tempo dal rapporto e la raccolta campione urine non è sufficente perché non si notino tracce di sangue ? E 18 su 17 e una cosa minima o può destare sospetto ?
Colgo occasione per ringraziarvi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Gentile utente
Per quanto riguarda gli eritrociti nell'urinario può stare tranquillo perché sono trascurabili. Inoltre l'ecografia non mostra niente di rilevante. Il suo medico le avrà fatto fare la citologia urinaria giusto per scrupolo. Non si preoccupi, non è un problema prostatico. Per la prostata e per la familiarità tumore prostatico, deve tener conto del dosaggio del PSA che dovrà iniziare a fare giusto dopo i 40 anni e, in base ai primi valori, il medico di famiglia o il suo urologo, le suggerire la tempistica dei successivi. Cordiali saluti