Utente 406XXX
Salve, ieri verso le 23,30 ho avuto un rapporto non protetto con la mia ragazza, di solito al momento del mio orgasmo, molto prima mi allontanavo. Ieri ho perso il controllo e prima di eiaculare, sono uscito e ho eiaculato sul suo ventre, molto lontano dalle sue parti intime. Non essendo lei preparata, è andata un pò in panico, si è mossa un pò, l'ho quasi pulita subito ma lei ha paura che sia scivolato un pò verso le sue parti intime. Io sono quasi sicuro che anche se fosse arrivato un pò li, non ci sia un alto rischio, essendo ieri il giorno pre ciclo c'è anche un Basso rischio (secondo il calendario) di fecondazione. Ora per nostra sicurezza e precauzione, volevamo fare uso della pillola del giorno dopo ( teoricamente dovremmo domani usare quella dei 5 giorni in quanto oggi non riusciamo) ma avevamo molte domande. è utile? O possiamo farne a meno visto che non ho eiaculato all'interno? Se la prende, può interferire con il ciclo e causare ritardi che insospettirebbe i genitori? (è maggiorenne). Siamo un pò confusi, grazie in anticipo delle risposte
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il coito interrotto non è un metodo sicuro per la famosa goccia pre- eiaculatoria che potrebbe contenere qualche spermatozoo .
La certezza dell'ovulazione non si ha con un calcolo matematico ( vedi Ogino- Knaus metodo fallimentare) .
Si tratta di rischiare.
La ella one e Norlevo potrebbero ritardare il flusso mestruale Salutoni