Utente 416XXX
Buonasera. Scrivo a voi perché sono spaventata e spero possiate darmi una risposta.
Ho avuto un rapporto sessuale con il mio ragazzo due mattine fa. Dopo che lui ha eiaculato, ci siamo accorti che il preservativo era bucato. A quel punto siamo andati nel panico. Non sappiamo precisamente se l'eiaculazione sia avvenuta all'interno solo parzialmente, interamente dentro non di certo perché sulle lenzuola abbiamo trovato un gran bel getto di sperma. Quando però mi sono alzata dal letto, ho sentito qualcosa scivolarmi all'esterno e presumo fosse di sua appartenenza, non erano le mie mucose. Ne sono certa! Questo dettaglio mi ha fatto capire che qualcosa dentro di me sia finito.
(Tutto questo è avvenuto perché nonostante il preservativo, lui ha utilizzato il metodo del coito interrotto pur non avendo prestato la stessa attenzione che avrebbe avuto se non lo avesse avuto in dosso, avendo appunto ovviamente indossato una contraccezione come al solito quella mattina e stando tranquillo che non avremmo corso rischi.. Questo è per spiegarvi il motivo per il quale l'eiaculazione all'interno è avvenuta per metà!)
Ho un ciclo regolarissimo di 28/29 giorni. Sono però in un periodo di stress e ho avuto un anticipo di 6 giorni in questo mese e nello scorso un piccolo ritardo di 7 giorni. Questo rapporto a rischio è avvenuto esattamente il giorno dopo il termine del ciclo mestruale. Secondo voi sono ad alto rischio? Temo la pillola del giorno dopo per le sue controindicazioni.. (avrei ancora qualche ora di tempo per assumerla, pur cosciente che non avrà la stessa efficiacia dato che prima la si assume e meglio è! Attendo una vostra risposta! Grazie mille!

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
gentile signorina io penso che debba prendere la pillola dei cinque giorni dopo (EllaOne) perchè tutta la situazione è troppo incerta e sulle supposizioni è inutile soffermarsi. Il fatto che abbia eiaculato un po fuori o un pò dentro ha poca importanza. Il fatto che abbia avuto alterazioni delciclo e che il rapporto sia avvenuto il primo giorno dopo la fine del ciclo ha poca importanza e aggiunge insicurezza alla insicurezza. Quindi non si faccia prendere dal panico e prenda invece la pastiglia e accetti gli eventuali effetti indesiderati come la nausea, dolore o fastidio addominale, eventuale vomito. Meglio questo che una gravidanza indesiderata. cari saluti
gerunda

gerunda.giorgioenrico@unimore.it
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena