Utente 271XXX
Buonasera.
3 settimane fa mi son svegliato con 3-4 ''bozzi'' dietro la gamba destra, e pensavo mi avesse punto un tafano o un ragnetto durante la notte, quindi non ci ho dato molto peso.
Al protrarsi della situazione, 1 settimana fa, e all'estendersi dell'infiammazione ,sono andato dal mio medico di base che mi ha diagnosticato l'herpes zoster o fuoco di sant'antonio. Mi ha detto di prendere un antivirale (aciclovir mi pare) e un antibiotico per una settimana, e che sarebbe scomparso tutto.
Io scrivo a voi perchè ormai sto finendo la cura prescritta e la lesione più che diminuire continua ad avanzare, quindi non sono sicuro che la diagnosi sia corretta. E' possibile che l'herpes zoster duri più di tre settimane?
Domani tornerò comunque dal medico per vedere cosa mi dice, ma secondo voi quali sono le malattie che possono essere confuse con il fuoco di sant'antonio?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Malattie che possono entrare in diagnosi differenziale con una manifestazione da herpes zooster ve ne possono essere, ad abundantia
Una per esempio. ..era proprio la puntura di insetti ematofagi , che ha effettuato lei stesso:-)
Credo che il suo medico rivalutera 'certamente la manifestazione, stante il decorso, ed eventualmente invierà al dermatologo, che è lo specialista specifico per le patologie cutanee.
Di più non saprei , non avendo visto la sua obiettività , ma in effetti...sembrerebbe poco tipico per HZ!
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie per la risposta.
Sono stato dal medico venerdì scorso (un dermatologo guarda caso, che quel giorno sostituiva il mio medico di base che era in ferie) e mi ha confermato che non si tratta di HZ ma di altro.
Mi ha dato un'occhiata senza strumenti, e mi ha detto che secondo lui potrei aver preso qualche fungo da un animale, per cui mi ha prescritto Gentamicina crema 2-3 volte gg. il Lamisil dopo pranzo e un antibiotico dopo cena.
Da quando ho iniziato la cura la zona interessata non si è più allargata e mi fa molto meno male, però continua a rimanere molto brutta alla vista e soprattutto rimane gonfia.
Sono molto preoccupato perchè ho letto che malattie come la micosi fungoide iniziano in modo analogo, quindi ho chiesto aiuto a voi. Vi lascio il link alle tre foto con l'evoluzione della ''macchia'', potreste darci un'occhiata e dirmi cosa fare?
http://i67.tinypic.com/2n83o7d.jpg
http://i64.tinypic.com/10rsp6f.png
http://i63.tinypic.com/xaqjhv.jpg
Tenete conto che tra la prima foto e l'ultima è ormai passato un mese. Io volevo tornare dal dermatologo oggi per sicurezza ma ho paura che finchè non finisco l'altra cura mi rimandi a casa dicendo ''aspetta e vediamo'', ma ho anche paura che se è una cosa grave l'aspettare possa essere molto dannoso.
Chiedo consiglio, ve ne sarei davvero davvero grato...
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Premettendo che non si può visitare su una foto , e che non si può che rimanere orientativi da questa posizione telematica , resta pacifico che vi sia una reazione flogistica ,edematosa , con pustolazione e formazioni crostose che rimandano a sovrainfezione e fatti a tipo piodermizzazione. Di sicuro la terapia deve essere anche sistemica.
Lasci perdere la micosi fungoide e vada pure tranquillamente dal dermatologo.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
Ringrazio di nuovo per la tempestiva risposta.
La terapia che sto portando avanti è sia locale (con la crema) che sistemica (con Lamisil e Ciproxin), ma ormai sono al 6o giorno e la lesione non accenna a diminuire di dimensioni.
Siccome il dermatologo mi ha prescritto una terapia di due settimane, secondo lei mi conviene aspettare ancora un po' o tornare dal dottore?
Purtroppo sono molto preoccupato e penso a cose gravi perchè è un mese che ormai che ho la gamba così, mi han fatto due diagnosi diverse (HZ e fungo) ma entrambe sembrano errate...