Utente 875XXX
Salve,
ho 19 anni e da circa una settimana ho giramenti di esta tutti i giorni tranne quando sto seduta a sdraiata. ho eseguito degli esami al sangue ma tutto era perfetto adesso non sò cosa fare ho paura di uscire sola per questi giramenti di testa.. Aiutatemi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
si rivolga al Suo medico di famiglia al fine di attuare una diagnosi differenzile tra le possibili cause (es. disidratazione, ipotensione, vertigini da posizione - computer ? -, anemia - come erano i valori dell'emocromo ? -, traumi recenti - colpo di frusta ? -, labirintite, stress, concomitanti stati ansionsi, etc.....).
La valutazione anamnestica (storia clinica) e la visita sono elementi insostituibili.

Dott.ssa M.M.Morelli
[#2] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottoressa,
la ringgrazio per la sua risposta... ho fatto altri accertamenti in ospedale hofatto la tac e i raggi alla cervicale perche ho anche un forte dolore alla base del collo nella tac on hanno riscontrato nulla soltanto infiammazione del rachide cervicale che sto curando con brufen 600 e vertiserc 24 mg io vorrei solamenten sapere se questi giramenti di testa passeranno perchè ho tanta paura.. aiutatemi grazie
[#3] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
eventuale 'infiammazione del rachide cervicale' può 'determinare' i disturbi la Lei riferiti.
Comunque, non avendo la possibilità di raccogliere una anamnesi adeguata e di sottoporla a visita, rimane un 'mistero' la causa scatenente (?)
Cosa ne pensa il Suo medico curante ?
è stato il medico curante a consigliarle le indagini strumentali ?
la diagnosi è stata fatta da medico specialista ? (es. ortopedico o neurologo ?)
Individuata le causa (....vertigini da posizione - computer ? ...traumi recenti - colpo di frusta ?..) sarà indubbiamente più facile risponderle.


Dott.ssa M.M.Morelli

[#4] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottoressa
dal referto che mi è stato lasciato in ospedale dopo tac e raggi cervicali c'è scritto quanto segue
diagnosi vertigini di n.d.d in trauma del rachide cervicale.Adesso il medico curante mi ha prescritto brufen 600 per 2 giorni e vertixerc per una settimana. ho iniziato la cura ieri mattina ma ancora le vertigini non sono passate.. ho tanta paura che mi rimangano per un bel pò!! per quanto riguarda la causa del trauma del rachide cervicale può essere dovuto a delle capriole effettuate prima di avvertire queste vertigini e inoltre al motorino che porto ogni giorno e dal casco che mi provoca pesantezza al collo..quello che voglio sapere è se le vertigini mi passeranno.. poichè si tratta di vertigini soggettive mi fanno star tanto male.. la prego di rispondere al più presto la ringrazio
[#5] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
comprendo che Lei vorrebbe delle risposte di certezza del tipo: “si, passeranno tra un tot di giorni”.
Purtroppo dirle tra quanto passeranno è praticamente impossibile.
Nelle precedenti richieste di consulto Lei non aveva minimamente accennano alla possibilità di un evento scatenante al quale ricollegare i disturbi. Consideri che piccoli traumi acuti e/o cronici (..capriole effettuate prima di avvertire queste vertigini e inoltre al motorino che porto ogni giorno e dal casco che mi provoca pesantezza al collo..) inducono uno stato di flogosi che per ‘scomparire’ necessita oltre che di terapia medica (la terapia medica prescritta la sta assumendo da circa 48 ore !) di adeguato ‘riposo’ della zona corporea interessata.
Quindi, un poco più di pazienza nell’attendere gli effetti dei farmaci (da assumere nei tempi consigliati dal Suo medico e che potrebbero richiedere, altresì, un prolungamento dei tempi di assunzione) e niente capriole, motorino (oltre al casco c’è da considerare anche gli effetti di eventuali contraccolpi ad esempio da strada dissestata !) o posture viziate prolungate (computer) che inevitabilmente aumenterebbero i tempi di guarigione.
Inoltre, potrebbe esserci la necessità di consultare medico specialista (ortopedico e/o neurologo) e valutare se vi è l’indicazione ad immobilizzazione del tratto cervicale (collare cervicale).

Cordialmente

Dott.ssa M.M.Morelli
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
se soffre di vertigini deve sottoporsi a visita audiologica, esame vestibolare ed esame audiometrico.
Questo è l'unico modo per formulare una diagnosi corretta.
Tutte le ipotesi avanzate, in assenza di tali esami, non hanno alcun singificato.
Saluti
[#7] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
ben contenta dell’intervento dello Specialista in Audiologia e Foniatria Dott. Marcelli, se, malgrado la terapia ed i consigli ‘comportamentali’, il ‘disturbo’ dovesse persistere ricontatti il Suo medico di fiducia che sicuramente dopo averla rivalutata clinicamente (descrizione del sintomo e VISITA) potrà meglio di noi consulenti contattati per via telematica consigliarle adeguato approfondimento specialistico.

Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli
[#8] dopo  
Dr. Boris Franzato
24% attività
4% attualità
12% socialità
CASTELFRANCO VENETO (TV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
In altre parole, con l'aiuto del suo medico di fiducia dovrebbe essere vista da colleghi di altre specialità. Il suo quesito andrebbe posto non in "chirurgia generale", ma, ad esempio, in otorinolaringoiatria.
Auguri
[#9] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio vivamente per le vostre risposte
ma dopo aver riscontrato in una tac un infiammazione al rachide cervicale penso che le vertigini siano dovute a tutto ciò anche perchè accuso un dolore alla base del collo che non passa.. pertanto per il momento continuo la cura anche se domani andrò da un ortopedico che dai dati rilevati nell esame mi ha consigliato di mettere il collare.. se il problema persiste seguirò i vostri consigli grazie...voglio solamente sapere se con la giusta visita passano le vertigini che per il momento che prendo vertisec non ho!! un altro consiglio vertisec è curativo o tamponante??? riuscirò a star bene anche se non si tratta di cervicale aspetto risposte grazie
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
L'artrosi cervicale non può provocare vertigini. Il vertiserc è un modulatore della funzione vestibolare.
Non assuma farmaci se non dopo una diagnosi precisa. L'esame vestibolare è dirimente.
[#11] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott Marcelli
facendo un esame dall otorino potrei sapere se si tratta di un problema vestibolare ma e comunque risolvibile il problema delle vertigini?? non vorrei più prendere il vertiserce poter star bene!!aspetto una sua risposta grazie
[#12] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
nessuno ha mai parlato di artrosi cervicale ! ("..anche se non si tratta di cervicale..")
L’unica ipotesi diagnostica (e ribadisco IPOTESI) era da ricollegare alla possibilità che un eventuale movimento di brusca flesso/estensione della testa (“…..delle capriole effettuate prima di avvertire queste vertigini..”) potesse avere determinato un eccessivo stiramento delle strutture muscolo-legamentose del collo ( “…..accuso un dolore alla base del collo che non passa…”) con conseguente reazione infiammatoria (confermata dagli esami strumentali che: "..hanno riscontrato……infiammazione del rachide cervicale”)
In tali casi, non è infrequente che il soggetto riferisca una sintomatologia vertiginosa più o meno importante.
Il farmaco da Lei assunto (su consiglio del Suo medico curante, che ripeto ha avuto modo di raccogliere la Sua storia clinica e di visitarla) è una sostanza (Betaistina dicloridrato) istamino simile; In parole più semplici la sua azione è simile a quella dell’istamina; L’istamina ha sia azione vasoattiva che azione come neurotrasmettitore (mediatore dell’infiammazione).
Nella speranza di esserle stata d’aiuto il mio consiglio non cambia (consulti precedenti), continui a fidarsi del Suo medico e degli Specialisti che come Lui hanno o avranno modo di visitarla.

Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli
[#13] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottoress
La ringrazio infinitamente per i consigli da lei dati, io vorrei semplicemente sapere se curando l eventuale cervicale o facendo delle manovre vestibolari le vertigini vadano via e che riesca a vivere la vita di tutti i giorni.Inoltre ho contattato un bravo ortopedico che mi ha detto che le vertigini possono essere causa della cervicale. pertanto in ospedale mi è stata effettuata una visita neurologica generale e nessuno ha parlato di problemi vestibolari. Ripeto che vorrei sapere se con le adeguate cure le vertigini vadano via! aspetto vostra risposta Cordiali Saluti
[#14] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente, la vertigine è un sintomo determinato da una sofferenza del sistema vestibolare.
La sofferenza cervicale può eventualmente determinare un senso di instabilità ma mai (e sottolineo mai) vertigine.
Posta la diagnosi, la terapia idonea eliminerà il sintomo.
Saluti
[#15] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dott Marcelli
la ringrazio tantissimo per la sicurezza da lei data mi è stata di grande conforto adesso domani ho la visita ortopedica e durante la settimana farò anche quella dall'otorino che penso che vada bene!! pertanto spero che starò meglio e che potrò tornare alla vita normale. ma cosa mi farà l'otorino??? aspetto risposta
Cordiali Saluti
[#16] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
L'esame vestibolare consiste nel valutare la "stabilità oculare" utilizzando delle lenti particolari. Si valuta la stabilità oculare perchè, in presenza di un danno vestibolare, gli occhi "ballano" (con un movimento definito nistagmo).
Faccia serenamente gli esami e ci tenga informati.
Una domanda: a prescindere dai dolori al collo recenti, soffre di mal di testa, in particolare in prossimità del ciclo mestruale?
Un caro saluto.
[#17] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
gentile dottor Marcelli
innanzi tutto io sono ipermetrope astgmatica e porto gli okkiali solo quando mi impegno nel fare qualcosa è cmq ho quasi sempre mal di testa. in prossimità del ciclo mi capita di avere mal di testa. un altra informazione se stacco le vertisec mi girerà di nuovo la testa vero??
aspetto risposta
Cordiali saluti
[#18] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Questo non so dirglielo.
Ma la presenza del mal di testa è un elemento interessante poichè non va esclusa la presenza di una "vertigine emicranica".
Aspettiamo gli esami e ne riparliamo.
Saluti
[#19] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo Dottor Marcelli
nella tac nell'encefalo e dei raggi del cervicale non risulta nulla!! solamente nella diagnosi vi e scritto trauma del rachide cervicale.. a questo punto nella tac si dovrebbe vedere se si tratta di emicrania.pertanto non credo che dalla tac o dai raggi si possa individuare il problema vestibolare giusto??
Cordiali Saluti
[#20] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente, ha proprio ragione.
Il problema vestibolare può evidenziarsi solo con gli esami ricordati. O meglio, esistono cause di vertigini evidenziabili anche dalla TC, ma in quel caso la situazione sarebbe abbastanza preoccupante.
Così come per l'emicrania: la negatività della TC ci tranquillizza sull'assenza di patologie più serie.
Pertanto stia tranquilla e, se i disturbi continuano, proceda con gli esami.
E si sottoponga alla visita neurologica perchè la possibilità di una "vertigine emicranica" prende più quota.
Un caro saluto.
[#21] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dotto Marcelli
oggi sono stata da un ortopedico che mi ha dato un collare medio morbido da tenere per 15 giorni e di prendere il vertisec per 1 settimana e poi dopo prenderne una al giorno fin quando non passano le vertigini se dovessero durare fare un altra radiografia. Non parla assolutamente di visita dall'otorino.Un altra cosa gentilissimo dottore, se si tratta di problemi vestibolari passeranno le vertigini con le adeguate cure?? la prego mi risponda sinceramente..confido in lei
Cordiali Saluti

[#22] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
La sua richiesta conferma il concetto sempre più diffuso che dalla "vertigine" non si guarisce.
Il motivo per cui spesso non si guarisce o non si guarisce del tutto è perché non si fa diagnosi; pertanto, un qualsiasi e banale processo infiammatorio del labirinto non trattato (o peggio trattato male, consigliando al paziente riposo o collari) rende il "compenso" insufficiente, lasciando quali esiti episodi di instabilità, in genere scatenati dal movimento.
Pertanto, il primo passo è la visita e gli esami specifici. Poi un trattamento farmacologico mirato ed eventualmente riabilitativo.

Saluti
[#23] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottor Marcelli
Adesso non ci sto capendo più ninet non sò cosa fare.. domni prenoto una visita dall'otorino vediamo un pò sto diventando pazza per questo problema.. inoltre grazie al collare non avverto molti giramenti di testa saranno le vertisec sarà il collare ma le vertiginivanno a scomparire.. spero di trovare rimedio al più presto aspetto sua risposta
Cordiali Saluti
[#24] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente, le vertigini vanno meglio e lei non ci capisce più niente?
Il consiglio resta quello di sottoporsi alla visita ma soprattutto all'esame vestibolare.
Saluti
[#25] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottor Marcelli
le vertigini adesso li ho solo in base ai movimenti che faccio. mentre prima li avevo sempre adesso li ho 2 minuti e scompaiono e poi mi rivengono e scompaiono non sono molto frequenti saranno le vertiserc o sto guarendo?? comunque per precauzione faccio anche un esame vestibolare..Ma è una cosa grave avere la labirintite?? o la sindrome di mener o qualche altro problema all'orecchio?? inoltre non avverto nessun dolore all'orecchio e nessun rumore!1 com'è possibile?? ho mille idee nella testa.M i darebbe chiarimenti??
Cordiali saluti
[#26] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile signorina,
in medicina a un sintomo non corrisponde una patologia, ma almeno mille. La difficoltà della diagnosi sta qui.
Nel Suo caso, come giustamente dice il Collega Marcelli, vanno escluse patologie che possono riguardare l'orecchio e, una volta escluse, concentrarsi sulla causa che viene individuata.
Se Lei migliora con il collare è verosimile che i sintomi dipendono da una distorsione cervicale.
Può assumere anche un rilassante muscolare abbandonando per il momento il Vertiserc (si consulti,però con il Suo medico).
Non stia in ansia perchè spesso lo stato d'apprensione alimenta e amplifica i sintomi.

Saluti cordiali
[#27] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Le ha risposto in maniera precisa il collega Migliaccio.
Eviti di angosciarsi perché, mi creda, da quello che racconta non ce n'è motivo.
Stia serena.
Saluti
[#28] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentili Dottori
Vi ringrazio dal profondo del cuore per i vostri innumerevoli consigli grazie per l'aiuto da voi posto!!! siete stati gentilissimi!! vi ringrazio di cuore vi farò avere notizie vi ringrazio di cuore
Cordiali Saluti
[#29] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentili Dottori
la mattina quando mi sveglio non avverto vertigini mentre dopo un pò comincio a barcollare non riesco a star fema e come se stessi cadendo perchè???? inoltre quando sto seduta in mobile la testa non mi gira.. invece se levo il collare mi sento girar la testa. le vertigini si stanno calmando non sono più per tutto il giorno!!!Sono tanto confusa non riesco a capire se potrò un giorno tornare a giocare ridere e scherzare aspetto vostre risposte.
Distinti saluti
[#30] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Gentili Dottori
vorrei scrivere il referto che mi è stato dato in ospedale giorno 29/10/08
es.obiettivo: Da circa una settimana dopo capriola con probabile trauma cervicale episodi intermittenti di vertigine soggettive, associate a nausea.in atto pz vigile e ben orientata nel tempo e nello spazio.alla deambulazione deviazione a sinistra. non nistagmo, ne altri segni e sintomi a focolaio. cuore:toni ritmici netti e puri su tutti i focolai d'ascolto. torace:libero
Diagnosi:vertigini di n.d.d in trauma del rachide cervicale
visita generale
elettrocardiogramma
neurologia:visita generale
accertamenti:
radiografia della colonna cervicale
tac dell'encefalo
In seguito sono stata dal medico di famiglia che mi ha prescritto vertiserc 24mg che prendo da una settimana
successivamente sono andata dall ortopedico che mi ha fatto mettre collare morbido per 15 giorni e la continuazione delle vertiserc!!
Allora la mia situazione non è cambiata molto ho ancora vertigini più leggere senza nausea ma le ho ancora ed ho anche dolori al collo quando faccio dei movimenti laterali ed anche alla spalla!!
Dai dati a voi riferiti vi prego di aiutarmi sono già 3 settimane che sto male e se continua cosi mi viene la depressione AIUTATEMI aspetto vostre risposte!
Cordiali saluti
[#31] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Mi sembra che abbiamo risposto abbastanza in modo esauriente.
[#32] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
gentile dottor migliaccio
mi sono state date molte risposte ma non mi sono ancora passate le vertigini che mi bloccano tutto il giorno vorrei sapere quale potrebbe essere più o meno la durata di queste vertigini da trauma cervicale
[#33] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Cara ragazza,
proprio stamane inavvertitamente ho urtato la sfera di cristallo e si è rotta.
Ho subito ordinato la nuova che mi arriverà, penso, al più presto.
Appena l'avrò ricevuta, la consulterò e poi Le risponderò.

Con simpatia
[#34] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2008
Carissimo Dott migliaccio
mi sento estremamente confortata dalla sua ironia davvero!!!devo dire che mi aiuta moltissimo!! ma meno male che esistete voi dottori!!!! che ci date forza e coraggio grazie!!
cordiali saluti