acne  
 
Utente 421XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di circa vent'anni e vorrei chiedere qualche consiglio su una patologia che mi affligge ormai da anni (l'acne) da premettere che essa si presenta solo sul viso non in forma grave ma con cicatrici e alcuni brufoli brutti da vedere.
Ho già fatto una visita dal dermatologo prima dell'estate, mi ha prescritto una cura con una spuma da usare per detergere il viso mattina e sera e una crema da applicare la sera a base di benzoilperossido e biguanide. Sono già tre mesi che faccio questa cura tutti i giorni e non ho avuto risultati esaltanti in questo periodo però ho ripreso la palestra per cui ho una vera e propria passione combinando ad essa anche degli integratori (proteine del siero e aminoacidi ramificati) e ho notato che sul mio viso è comparso qualche brufolo in più duri da mandare via nonostante continui ad applicare la crema menzionata prima. Ho fatto una ricerca su internet e ho visto in parecchi blog testimonianze di persone che dopo l'assunzione di integratori hanno avuto gli stessi problemi.
Ora io vorrei chiedere a voi esperti devo fare a meno di questi integratori? posso continuare solo con le proteine dato che sull'etichetta degli aminoacidi ho visto che c'è vitamina b6 e si dice sia la responsabile insieme alla vitamina b12 della ricomparsa dell'acne? o posso continuare con tutti e due da premettere che non seguo una dieta ma cerco solo di alimentarmi con alimenti genuini cosiddetta dieta mediterranea .
Grazie mille in anticipo e spero possiate darmi delucidazioni a riguardo soddisfacenti.
GRAZIE.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

sebbene la vitamina B 12 sia potenzialmente è connessa con un aggravamento dell'acne, direi che il suo caso debba essere approfondito in sede specialistica dermatologica.

Esistono diversi tipi e forme nonché i gradi di severità dell'acne e pertanto è necessario prestabilire assieme lo specialista di riferimento quale sia la miglior terapia in base al suo caso seguendo quello che si chiama algoritmo diagnostico terapeutico.

Pertanto ritengo opportuno che prima di iniziare una qualsivoglia terapia lei debba fare il punto della situazione.

La buona notizia che oggi l'acne sicura e con successo sempre con farmaci sistemici, topici, e spesso anche strumentali, ricordando i buonissimi risultati che possono essere associabili in caso di acne attiva anche con luce pulsata dermatologica ad alta intensità manipoli e settaggi specifici.
Cari saluti.

Dr Laino
www.latuapelle.it