Utente 326XXX
Salve a tutti,
vi scrivo per un dubbio riguardo la necessità di far prendere la pillola del giorno dopo alla mia ragazza, in seguito a un imprevisto durante un rapporto.
Ieri, dopo aver tolto il preservativo in seguito a un primo rapporto, come di consueto mi sono sciacquato con acqua (tuttavia stavolta non ho avuto l'accortezza di usare anche il sapone), e mi sono asciugato per bene. Dopodiché, dopo aver indossato un altro preservativo, durante il secondo rapporto si è sfilato accidentalmente. Non appena ce ne siamo accorti ci siamo fermati e l'abbiamo buttato, ma non possiamo dire con certezza se si è sfilato prima, durante la penetrazione (con conseguente contatto a rischio), oppure solo mentre estraevo il pene. Il preservativo si era praticamente "rigirato" per metà, quindi l'anello è stato tirato via verso l'alto, mentre l'altra metà, fino al glande, era ancora ben attaccata. Tutto ciò senza che avvenisse l'eiaculazione. È possibile che durante la penetrazione il preservativo si sia sfilato del tutto e poi si sia riattaccato per metà? Oppure se si fosse sfilato completamente, ce ne saremmo dovuti accorgere inevitabilmente?

La preoccupazione maggiore sta nel fatto che non ho usato il sapone per lavarmi tra la prima e la seconda volta; infatti, all'interno del preservativo ho intravisto come delle "briciole" bianche, che in genere vedo sulla pelle quando lo sperma viene a contatto con l'acqua e poi si secca. Se si trattasse davvero di sperma seccato, c'è la possibilità che fosse ancora fertile?

Il rapporto è avvenuto circa 28 ore fa, secondo voi è necessario che lei prenda la pillola? Lei è al 13° giorno del ciclo.

Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore penso che lei possa stare tranquillo. se le cose sono andate come dice non c'è alcun rischio. il fatto che non abbia usato il sapone è ininfluente. Verosimilmente erano rimaste delle gocce di sperma all'interno dell'uretra, ma siccome il preservativo è rimasto comunque a protezione del glande non c'è assolutamente alcun rischio. cari saluti