sonno  
 
Utente 363XXX
buongiorno, ho una storia di pregresso cancro, appena 5 anni fa ho subito un intervento alla mammella. con conseguenti cure, chemio, radio e vaccino monoclonale, Vivo sempre col terrore che tutto ricominci, Quindi, pur non essendo depressa ricorro alla melatonia. il mio medico di base mi ha dato la melatonina 1 mg. e vedo che con 2 o 3 pillole ,spessissimo 3mg , prima di andare a dormire, non ho tempo di pensare brutto e mi addormento. faccio 5,30 ore di snonno tirato. Triste se non riuscissi a dormire, o triste se mi svegliassi nel cuore della notte e iniziassi a pensare. Non dormirei più. nella giornata prendo 5 gocce di xanax, che mi hanno fatto sparire quel senso di angoscia che avevo. Non ho mai smesso nè melatonina e nè xanax. Il mio oncologo mi ha detto che se questi due farmaci sono la mia coperta di Linus non devo abbandonarli. Io mi chiedo. MI STO AVVELENANDO? alla fine, faccio bene alla psiche, ma al corpo che succede? Gradrei che qualcuno mi dicesse quanta tossicità stia assorbendo, assumendo senza smettere questi 2 farmaci. Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentilissima utente
può assumere tranquillamente la melatonina senza alcub timore, quello che però le vorrei consigliare è di non sottovalutare questo disagio psichico in quanto influisce in modo negativo sulle difese immunitarie; le consiglio di sottoporsi per una valutazione ad uhna visita da uno psichiatra