Utente 434XXX

Salve,
vorrei chiedere informazioni riguardo una futura gravidanza.
Ho 25 anni e ho scoperto di avere un' anemia microcitica, a quanto dice il mio medico, ereditaria. Il mio compagno risulta essere portatore sano di anemia mediterranea.

Nel caso di una futura gravidanza si incorrerebbe in problemi per il bambino? Bisogna prendere degli accorgimenti prima della gravidanza?

Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Il trait mediterraneo (cosa di cui soffre il suo compagno) determina un'anemia anch'essa microcitica ed è su base eredo-genetica.
Ora, se anche la sua è un'anemia microcitica legata ad un trait mediterraneo, il bambino potrebbe avere il 25% di probabilità di essere affetto dalla forma completa di anemia mediterranea (il 25% di essere sano ed il 50% di essere affetto da trait), condizione questa di notevole gravità e potenzialmente fatale. Nel caso anche lei, quindi, sia portatrice di trait mediterraneo, occorre una funicolocentesi in corso d gravidanza per stabilire i connotati di un eventuale stato anemico fetale.
Per saperlo occorre eseguire una foresi dell'emoglobina su di lei.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 434XXX

Iscritto dal 2017
Ho già effettuato questo tipo di analisi, non ho tratti di derivazione mediterranea. In questo caso non incorro in alcun tipo do rischio?
[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
In questo caso nessun rischio reale per il bimbo.
[#4] dopo  
Utente 434XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio, è stato gentilissimo.
[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro
48% attività
8% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Se vuole può postare un commento sul sito. Per il prosieguo, se vuole mi farà sapere.