Utente 434XXX
Salve, ho 15 anni e premetto di essere una persona un po' ansiosa e che negli ultimi 3/4 mesi sono anche un po' impocondriaca. Ho bisogno di un po' di chiarezza perché non riesco più a vivere serenamente. Circa un mese fa dopo un periodo di forte stress ho iniziato a sentire delle fitte intercostali molto forti tanto che alcuni giorni dopo che le avvertivo mi sono fatta visitare dalla guardia medica perché erano accompagnate anche da un forte mal di testa e orecchie tappate e il dottore non ha trovato nulla di strano dicendomi che il mal di testa era causato dal raffreddore e che le fitte intercostali erano causate da ansia e stress. Circa una settimana fa ho iniziato ad avvertire nuovamente alcune piccole fitte intercostali accompagnate da forti brontolii di stomaco, vari dolori alla bocca dello stomaco e nel ventre, in più forti mal di testa che non passano se non prendo la tachipirina(non so se possono essere causati da un calo di vista visto che portò gli occhiali e a breve devo rifare la visita oculistica) e in più dolori dove si trova la "fontanella" cioè nella parte centrale del cranio e in più oggi ho avvertito oltre alle orecchie tappate un fastidio alle mandibole. Ho paura di avere un tumore alla testa o allo stomaco e non riesco davvero a tranquillizzarmi. Non so se può servire ma mia mamma ha ha avuto un tumore alle ovaie due volte ma ora sta bene.
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
8% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina è verosimile che i suoi disturbi siano legati agli esiti dello stress che ha subito. Verosimilmente manifesta una forte contrazione muscolare a livello delle spalle e del collo e questo si riflette sulla colonna cervicale e conseguentemente sui nervi intercostali (nevrite) sia a livello cerebrale con una cefalea chiamata appunto muscolo tensiva. Quindi il problema è come ridurre lo stato di tensione a quel livello. Dei massaggi fatti da una persona esperta (fioterapista) possono risolvere la situazione. Una terapia immediata può essere quella dei cerotti (TRANSACT) o le applicazioni di calore (theramcare). Cari saluti
Gerunda
[#2] dopo  
Utente 434XXX

Iscritto dal 2017
Oggi ho continuato ad avere mal di testa sopportabili accompagnati da un forte bruciore sempre al centro della testa che non passa e anche una fitta però passata subito alla tempia destra. Le orecchie le ho ancora tappate e mi fanno male, mi è venuta anche un po' di nausea da ieri sera dopo cena. Sono molto sensibile e questa situazione mi fa piangere tutto il giorno, ho paura di avere qualcosa di molto più grave di una cefalea
[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
8% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
gentile signorina anche la nausea fa parte del quadro sintomatologico che le ho descritto. Vada comunque dal medico per farsi visitare e vedrà che non c'è nulla di serio (non tumori), ma un problema di contrazione muscolare cervicale. Mi faccia sapere. cari saluti
gerunda
[#4] dopo  
Utente 434XXX

Iscritto dal 2017
Dottore sono andata dal medico e mi ha confermato ciò che mi ha detto lei, per la nevrite mi ha dato delle pasticche da assumere per una settimana e in più mi ha consigliato di andare a fare qualche seduta dal fisioterapista. I mal di testa sono causati anche dal freddo dato che ho avuto anche la cistite in questo periodo, invece le fitte intercostali sono causate anche da delle cisti che ho sul seno e a riguardo di esse mi ha detto che non sono nulla di grave (anche se a me preoccupano un po) perché in adolescenza sono comuni.
[#5] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
8% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile signorina, allora tutto le è chiaro. Molto bene. cari saluti
Gerunda