Utente 416XXX

Gentile Medici,
Ho deciso di chiedere questo consulto, visto che il mio problema da 10 mesi a questa parte, se non di più non sembra essere risolto, ma solo PARZIALMENTE migliorato.

Ho 23 anni e da circa un annetto mi è stato diagnosticato questo acne nodulo- cistico localizzato solo e soltanto sulla guancia destra. Ho fatto una cura con Isotretinoina DIFA con 40 mg al dì ( quindi 20 a pranzo e 20 a cena), ed la mia precedente dermatologa mi ha consigliato di continuare fino al 10 mese cioè al 16/01/2017. Intanto però ho un piccolo " cordone" come lei lo definisce, che si è sgonfiato, ma relativamente, con il Clobesol e a questo punto ha pensato bene di sospenderlo e prescrivermi una crema lenitiva insieme ad una antinfiammatoria che già prendo da un mesetto ( Sensyven) e darmi appuntamento tra 2 mesi.

A questo punto, stanca della situazione, mi sono rivolta ad un nuovo dermatologo, che mi ha consigliato di continuare la terapia con isotretinoina DIFA per altri 4 mesi ma 20 mg al giorno , non più 40 e di sospendere il Clobesol e continuare con il Sensyven e la crema idratante, ma sto notando che si sta solo infiammando di più e questo cordone non si sgonfia.

Che ne pensate di queste cure? Sono giuste? Dovrei continuare?

Sono stanca di questa situazione ed ho il timore che ogni strada non sia quella giusta .

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova
24% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Se devo essere sincera un'acne localizzata solo sulla guancia dx mi sembra alquanto strana, inoltre sta assumendo un farmaco a dose piena da 10 mesi, che normalmente si usa per 6 mesi compreso il periodo in cui deve essere scalato. Mi auguro che stia facendo controlli ematici costanti, sia sotto anticoncezionale e stia facendo i test di gravidanza ripetuti come prescritto dalla legge. Francamente io sospenderei il farmaco cosa che va fatta con un medico rivaluterei la diagnosi. Cordiali saluti