Utente 901XXX
Buongiorno, sono una donna di 29 anni con un lavoro d'ufficio ma una vita piuttosto attiva - con 2/3 sedute settimanali di palestra (body building a livello amatoriale) e sto attenta all'alimentazione; tuttavia ho un problema che mi tormenta da qualche anno...il freddo!
Soffro moltissimo il freddo, in inverno, anche in ambienti chiusi, mi vesto molto pesante ma ho brividi anche a 21°. Mi sembra un problema di termoregolazione, ho come un "freddo interno", che passa temporaneamente se sto a contatto diretto con un calorifero o se bevo bevande molto calde.
Poichè esami del sangue (compresi ormoni tiroidei) e ecodoppler non hanno dato risultati negativi, credo sia rimasta solo l'ipotesi del metabolismo "sfasato". Una cugina medico mi ha anche parlato di eventuali problemi all'ipotalamo, ma sta di fatto che fin'ora non ho trovato soluzione. Sembra un problema da niente, ma è molto fastidioso e limitante...
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof.ssa Carla Lubrano
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
vorrei vedere le analisi tiroidee. ha altri sintomi associati? quanto pesa? soffre di cefalea, di ipotensione?
mi faccia sapere
carla lubrano
[#2] dopo  
Utente 901XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissima dottoressa Lubrano,
intanto la ringrazio per l'interessamento.
Stasera, da casa, le trascriverò i valori degli ormoni tiroidei (ho fatto le analisi a settembre 2007 con solo l'FT3 - mi pare - leggermente basso, mentre lo scorso ottobre era tutto nei valori normali)e le altre analisi prescrittemi dal medico, anch'esse tutte normali.
Rispondo alle sue domande:
- peso 51-52 Kg per 159 cm di altezza,
- ho in genere la pressione piuttosto bassa (specie in estate
- soffro lievemente di sindrome di Reinaud ora solo sui piedi, mentre gli scorsi anni solo sulle mani
- non soffro di cefalee
a presto, per ulteriori dettagli.
Grazie.
[#3] dopo  
Utente 901XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottoressa Lubrano,
come richiesto le trascrivo i valori degli ormoni tiroidei e alcuni degli altri esami eseguiti:

febbraio 2008
TSH ULTRA 1,362
FT3 1,80*
FT4 1,61
IgA 168
anticorpi antitransglutaminasi IgA 4,0

ottobre 2008
TSH ULTRA 1,375
FT3 2,70
FT4 1,38
anticorpi TPO 35
proteina C reattiva 3,0
ferritina 72,3
V.E.S. 45*

se le dovesse essere utile conoscere i valori degli altri esami del sangue la prego di chiedermeli, sono molti e non mi sembrava il caso di trascriverli tutti!
Grazie mille.


[#4] dopo  
Prof.ssa Carla Lubrano
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
dagli esami che mi ha inviato sembra essere tutto normale ad eccezione forse di una lieve infiammazione (la proteina c reattiva è fuori range?) associata al fenomano di raynaud. c'e qualcuno nella sua famiglia che soffre di connettivite? per evidenziare se esiste un problema di alterato funzionamento del sistema nervoso autonomo, dovrebbe fare il tilt test.
cordiali saluti
carla lubrano
[#5] dopo  
Utente 901XXX

Iscritto dal 2008
Sinceramente non so cosa sia la connettivite, ma, non avendone mai sentito parlare, immagino nessuno dei miei parenti l'abbia avuta.
Se può entrarci qualcosa, mia mamma ha la sclerosi multipla da 30 anni.
Per quanto riguarda la proteina C reattiva, è nei valori normali.
Aspetto sue notizie...mi sta venendo un pò d'ansia...
Grazie mille