Utente 256XXX
Salve,
ho 27 anni. Da qualche giorno ho un fastidio al lato destro alto dell'addome, praticamente quasi al livello dell'ultima costola o appena sotto.
Non è doloroso, è sopportabilissimo ed è intermittente. Ho la sensazione che possa essere accentuato da certi movimenti.
In questo periodo sto avendo una alimentazione abbastanza sregolata dovuta ad un forte stress. Questa alimentazione mi ha inoltre portato a prendere diversi chili in poco tempo.
Vorrei chiedervi cosa potrebbe essere e quali esami dovrei effettuare, conscio che dovrei regolare l'alimentazione.
Ho paura di avere qualcosa al fegato come la steatosi epatica od una epatite, anche se alcune persone con cui hanno sostenuto che si tratta probabilmente di colon irritabile.
Negli ultimi mesi ho avuto diversi problemi a livelli di digestione con pesantezza, nausea, acidità, che ho risolto tramite medicinali da banco.
Questo fastidio non è associato a nessun altro sintomo degno di nota: le feci sono normali , forse ho solo un pò di eruttazione e meteorismo ma direi nella norma.
Grazie in anticipo per le vostre risposte
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
da quello che descrive e con il grandissimo limite del consulto telematico, mi pare che non si possa escludere una sindrome della flessura epatica.
Tanto più che lei lamenta meteorismo e una alimentazione sregolata.
Ovviamente la diagnosi va confermata con la palpazione dell'addome che già di per sè è molto probativa: una ecografia addominale ed epatocolecistica potrà, assieme ad un controllo della "funzionalità epatica" valutare se vi è il "fegato grasso" che comunque non è mai dolente.
Ne parli con il Curante e se vorrà mi faccia sapere.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.