test  
 
Utente 445XXX
Gentile Dottore,
sono preoccupatissima per la mia condizione di salute. Due settimane fa ho avuto un rapporto di sesso orale a rischio, non mi era mai successo in vita mia, ma purtroppo è successo. Ho ingerito una piccola quantità di sperma e sputato il resto immediatamente. Non avevo alcuna ferita nella bocca e lui mi ha accertato che aveva fatto il test ed era negativo ad inizi febbraio. Tuttavia spariti gli effetti dell'alcool il giorno dopo mi sono sentita morire al pensiero del rischio corso. Purtroppo devo aspettare almeno altre due settimane per fare il test ma sono un soggetto ansioso e quasi penso di non riuscire ad arrivarci. Ho preso appuntamento per il 19 aprile per fare il test HIV quando saranno trascorsi 24 giorni dal triste evento. Potrebbe dirmi sinceramente qual'è la probabilità che io possa risultare sieropositiva? E dopo 24 giorni qual'è la percentuale di precisione del risultato? Io credo che anche se risulterò negativa sicuramente diventerò pazza, la paura di aver contratto il virus mi sta uccidendo. Non ho sintomi comunque, a parte il pensiero fisso.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
il rischio con una eiaculazione in ore (in bocca se non conosce il Latino) dipende da molte variabili: in primo luogo se il partner sia HIV positivo o no e in secondo luogo quale sia la sua carica virale.
In quanto al test ovviamente di IV generazione: ha una attendibilità stimabile intorno al 95% quindi molto alta ma non assoluta.
E' per questo che le autorità sanitarie hanno statuito che solo a 40 gg il risultati può essere considerato DEFINITIVO.
Carisssimi saluti e serena notte,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dott. Caldarola,

la ringrazio infinitamente per la sua pronta risposta.

Ho letto su internet che è possibile effettuare un primo test dopo 28 giorni (ma purtroppo ho dovuto prendere l'appuntamento per quando saranno trascorsi 24 giorni) il quale, come dice Lei, è attendibile al 95%, e un altro dopo 90 giorni. Tuttavia erano post di qualche anno fa, Lei dice che già dopo 40 giorni adesso il risultato può essere considerato definitivo? E ancora, dopo 24 giorni l'attendibilità del test si può considerare ancora del 95%?

In attesa di una Sua riposta, le auguro un felice week end
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il test a 24 gg ha una attendibilità del 95%
Quello a 40 gg è DEFINITIVO.
Lasci stare internet ascolti il medico.
Felice w.e anche a lei.
Dott. Caldarola.